Come togliere le macchie di inchiostro

Togliere le macchie di inchiostro è difficile, ma non impossibile. Ecco le soluzioni per tutte le superfici

come-togliere-macchie-inchiosrtoLe macchie di inchiostro e di biro sono l’incubo di ogni mamma. Fra i giochi e la scuola, non sono pochi i bambini che adorano tenere in mano una penna e il disastro è dietro l’angolo. Non sono semplici da togliere, ma se si agisce in fretta e nel modo giusto, si possono rimuovere senza problemi.

Come togliere le macchie di inchiostro dai tessuti

Abiti, tende, tappeti e divani: le macchie di inchiostro si possono trovare ovunque. Se la macchia è fresca si può usare il borotalco. Questa sostanza infatti è ottima per seccare lo sporco, in seguito basterà usare uno spazzolino per eliminare l’alone. Un altro rimedio perfetto è l’alcool. Imbevete un batuffolo di cotone poi passatelo sulla macchia, infine sciacquate. Pochi lo sanno, ma anche il latte freddo è ottimo per dire addio all’inchiostro. Immergete il tessuto nel liquido, lasciate agire per mezz’ora, poi lavate per bene e mettete in lavatrice. La combinazione perfetta contro le macchie resta sempre il succo di limone e il sale. Versate qualche goccia del succo sull’alone, poi aggiungete il sale. Entrambi contribuiranno a attirare le particelle intrappolate fra le fibre del tessuto, portandole in superficie per essere poi eliminate. Nel caso in cui tutti i rimedi naturali dovessero rivelarsi sbagliati potete puntare su prodotti chimici. I più efficaci sono l’ammoniaca, l’acido ossalico, l’acqua ossigenata oppure la candeggina. Quest’ultima però non può essere usata per la lana e la seta. Se adoperate queste soluzioni ricordatevi sempre di sciacquare bene i capi per evitare che i residui possano irritare la pelle o rovinare il tessuto.

Come togliere le macchie di inchiostro dagli oggetti

Spesso capita che l’inchiostro non macchi solamente i vestiti, ma anche altri oggetti. Anche in questo caso le superfici si possono smacchiare. Se l’alone si trova sul legno pulite la superficie servendovi di un panno imbevuto con aceto bianco. Strofinate bene poi sciacquate. Nel caso in cui l’inchiostro si trovi su tappeti e pavimenti, la farina può rivelarsi molto utile. Per i tappeti versatela nella zona colpita per assorbire lo sporco, poi aggiungete del succo di limone. Infine lavate con abbondante acqua. Per il pavimento invece l’ideale è l’acido cloridrico da passare con uno straccio bagnato.

Come togliere le macchie di inchiostro