Inventing Anna, la serie sulla più grande truffatrice di New York: quando e dove vederla

Dopo il successo di Bridgerton, Shonda Rhimes è pronta a sfornare un'altra serie per Netflix che si preannuncia già un successo: cosa c'è da sapere

Alcune storie sembrano così incredibili che neanche la mente più creativa del mondo potrebbe inventarle. E invece capita che siano realmente accadute e che – comprensibilmente – chi di mestiere di storie dovrebbe inventarne prenda spunto per creare qualcosa di nuovo.

È quanto accaduto con Inventing Anna, la nuova serie targata Shondaland che presto arriverà su Netflix. Dopo il successo da record (almeno fino all’uscita di Squid Game) di Brigerton, Shonda Rhimes e la piattaforma di streaming tornano a collaborare per un nuovo progetto che unisce finzione e realtà, aggiungendo un pizzico di azione e una buona dose di mistero, senza tralasciare intrighi amorosi e ironia.

Inventing Anna, la trama

Inventing Anna è ispirato all’articolo che la giornalista Jessica Pressler, che ora è anche produttrice dello show, scrisse sul New York Magazine. Il titolo era già emblematico: How Anna Delvey Tricked New York’s Party People (Come Anna Delvey ha ingannato la creme della mondanità di New York). 

Protagonista della serie è Vivian, interpretata da Anna Chlumsky, giornalista che indaga sul caso di Anna Delvey (Julia Garner, Ozark, Dirty John), leggendaria erede tedesca di Instagram che, oltre a rubare i cuori dei protagonisti della scena sociale di New York, ruba anche i loro soldi.

Anna è la più grande truffatrice di New York o è semplicemente il nuovo ritratto del sogno americano? In attesa del processo a suo carico, l’erede forma un oscuro e divertente legame di amore e odio con Vivian, che sfida il tempo per risolvere il più grande mistero che affligge New York: chi è davvero Anna Delvey?

Inventing Anna, quando esce

Netflix ha annunciato che la serie sarà disponibile sulla piattaforma dall’11 febbraio 2022 e sarà composta da 10 episodi della durata di un’ora ciascuno. A completare il cast anche delle vecchie conoscenze della squadra di Shonda Rhimes, che quando si trova bene con degli attori non lo dimentica. Così in Inventing Anna, troviamo Katie Lowes, volto già conosciuto in Scandal e che qui interpreta una follower di Anna disposta a tutto, e Jeff Perry, che in Grey’s Anatomy abbiamo visto nei panni del padre della protagonista Meredith e in Scandal in quelli dello spietato Cyrus Beene.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Inventing Anna, la serie sulla più grande truffatrice di New York: qu...