Chloe Facchini, la rinascita e il grande amore per Maurizio

La chef bolognese racconta i passi fondamentali della sua transizione e presenta il suo fidanzato

Si rinnova l’appuntamento con Oggi è un altro giorno. Serena Bortone accoglie il racconto d’amore di Chloe Facchini, chef bolognese di grande successo che ha annunciato di essere diventata una donna dopo un lungo percorso di transizione.

La cucina, suo primo amore, l’ha accompagnata in questo viaggio incredibile che sta continuando a compiere insieme al pubblico ma anche al suo compagno Maurizio, che non l’ha mai lasciata sola nonostante le molte difficoltà affrontate.

La scelta del nome Chloe, che sostituisce quello di Riccardo, ha radici antiche e che appartengono alla sua famiglia: “Sono sempre stata una francesista. In casa mia si sono sempre parlate le lingue perché mia madre era un’interprete. Avrei voluto chiamarmi Chlotilde ma era troppo lungo, quindi ho preferito abbreviare. Mi sono permessa di scegliere visto che potevo farlo”.

Il ricordo delle sue origini è ancora vivo in lei, nonostante la grande sofferenza provata per non essere stata capita dal padre: “Sembrava un gigante ma si sbriciolava come la sabbia. Io invece ho sempre avuto un carattere di ferro. Ho sempre detto di voler fare il cuoco per fare una grande carriera e fare quello che volevo. Non sono stata infelice, ma provavo tenerezza nel vedere i padri degli altri perché è una figura che mi è mancata tanto”.

E aggiunge:

“Mio padre mi ha dato tante mazzate. Quando i miei genitori si sono separati, io avrei voluto andare con mio padre e mi aveva promesso di portarmi con lui. Al momento di trasferirmi, mi ha risposto che era in attesa di un altro bambino e che non avrebbe avuto posto per me. L’ho perdonato quando si è ammalato e mi sono presa cura di lui. Mia nonna, invece, mi ha salvata e ha fatto da mamma e da papà”.

L’infanzia difficile, fatta di problemi familiari e di disforia di genere, è stata ripagata dall’incontro più importante della sua vita, quello con il fidanzato Maurizio. La coppia si è formata alla fine di febbraio, proprio nel giorno del compleanno di Chloe.

“Ho iniziato un percorso psicologico che ha scoperchiato la mia essenza. Il mio compagno Maurizio è spettacolare. L’ho incontrato il giorno del mio compleanno e appena l’ho visto sono rimasta folgorata. Dopo la transizione, i nostri rapporti non sono cambiati. Con lui, ho fatto coming out ed è stata la prima persona a cui l’ho detto. Avevo paura ma non potevo abbandonare questo percorso. Lui mi ha detto di essere innamorato di me per come sono e non per quello che sarò. È un appassionato di make-up e quindi mi ha aiutato nei primi passi col trucco”.

La rinascita di Chloe è stata aiutata dall’estrema sensibilità che ha incontrato in molte persone dopo aver annunciato di essere diventata una donna. Il suo gruppo di lavoro le è stato al fianco fin dal primo momento: “La mia titolare è stata molto supportiva. Ha organizzato una riunione con tutti per comunicare la novità perché io ho un ruolo apicale all’interno del gruppo ed era necessario che tutti sapessero. È un contesto multietnico, ci sono ragazzi di tutte le età e che provengono da tutto il mondo”.

Chloe Facchini è tornata in tv a È Sempre Mezzogiorno con Antonella Clerici, che ha ritrovato dopo la conclusione dell’esperienza a La Prova del Cuoco.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chloe Facchini, la rinascita e il grande amore per Maurizio