Grey’s Anatomy, anche Jesse Williams lascia: addio al dottor Avery

Le fan storiche di Grey's Anatomy rimangono "orfane" di uno dei protagonisti più amati di sempre: Jesse Williams saluta il Dottor Jackson Avery

Al momento, le emozioni sono forti: Jesse Williams ha deciso di lasciare il set di Grey’s Anatomy. Il 20 maggio, in America, arriverà il momento di salutare uno dei personaggi storici della serie: l’ennesimo, dopo gli addii di Alex Karev, Derek Shepherd, Cristina Yang. Lo smalto dello show non sarà più lo stesso senza Jackson Avery, e l’addio arriva totalmente inaspettato.

Durante la sesta stagione, abbiamo avuto modo di incontrare e innamorarci (con il tempo) del bello e tenebroso Dottor Jackson Avery. Il quindicesimo episodio della stagione 17 di Grey’s Anatomy ci costringerà a fare scorta di fazzoletti e pasticcini, perché sicuramente sarà un’altalena di emozioni. Dal titolo “Tradition“, sarà l’ultima volta in cui potremo vedere Avery.

Jesse Williams ha salutato così le fan e il set: “Sarò per sempre grato delle opportunità sconfinate che mi ha dato Shonda Rhimes. Da attore, regista ed essere umano, sono estremamente fortunato ad avere potuto imparare così tanto da tante persone, e ringrazio i nostri meravigliosi fan per aver dato tanta energia e sostegno al nostro mondo.”

Non è facile dire addio al Dottor Avery. Grey’s Anatomy è una delle serie TV che più ci ha toccate, emozionate e, sì, persino fatte arrabbiare. Da Derek Shepherd a Mark Sloan, da Denny Duquette ad Alex Karev, ora è il momento di salutare anche Jackson Avery, che è stato interpretato magistralmente da Jesse Williams.

La storia di Jackson Avery e April Kepner ha tenuto con il fiato sospeso il mondo intero. Amatissimi, al pari di Meredith e Derek, i Japril – questo il nome dato dai fan – sono stati enormemente apprezzati, soprattutto per le diversità tra i due.

Il 20 maggio, dovremo dire addio a un personaggio che ha partecipato a rendere Grey’s Anatomy una serie storica, seguitissima, che, nonostante le stagioni, ha mantenuto alto l’interesse. Dopotutto, la penna principale dello show è Shonda Rhimes, che di recente si è dedicata a Bridgerton per Netflix, oltre a Le Regole del Delitto Perfetto, con l’immensa Viola Davis.

Nelle ultime ore, sono arrivati i primi messaggi d’addio per il bel dottore, tra cui quello di Krista Vernoff, attuale sceneggiatrice della serie e responsabile di avere separato Jackson dalla sua April: “Ci mancherà terribilmente e sentiremo ogni giorno la mancanza di Jackson Avery, interpretato alla perfezione per così tanti anni.”

Lo show si sta avviando al momento verso il suo tramonto: si mormora, infatti, che questa stagione possa essere la conclusiva, o quantomeno la penultima. In effetti, le assenze dei personaggi storici cominciano a farsi sentire: chissà che, tra poco, non ci ritroveremo a dover dire addio anche alla serie (con un bel po’ di malinconia).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Grey’s Anatomy, anche Jesse Williams lascia: addio al dottor Ave...