Francesco Monte querela Eva Henger: “Non ho ancora detto tutto”

Eva Henger ammette d'essere stata querelata e promette battaglia per difendere la propria versione dei fatti sul canna-gate

Eva Henger dovrà difendersi dalle accuse di Francesco Monte, che sostiene d’essere stato diffamato dalle sue accuse durante L’Isola dei Famosi.

Si torna a parlare di canna-gate, a distanza di molti mesi da quanto accaduto a L’Isola dei Famosi, con Eva Henger pronta ad accusare Francesco Monte d’aver fatto regolare uso di marijuana durante il reality show. Una polemica durata per settimane, che ora torna a ravvivarsi dopo la querela presentata dall’uomo.

Presente negli studi di Domenica Live, Eva Henger ha raccontato quanto accaduto, ribadendo nuovamente la propria versione dei fatti: “Mi ha querelata a fine marzo, – ha dichiarato – sostiene che lo abbia diffamato nel momento in cui ho detto che ha fumato della marijuana a L’Isola dei Famosi. Sono quindi stata chiamata a dare la mia versione dei fatti in Procura”.

Barbara D’Urso ha poi chiesto di spiegare perché nei documenti risulti citata proprio la trasmissione Domenica Live, il che è incomprensibile secondo la Henger, che ha rilasciato le stesse dichiarazioni in differenti programmi, a partire dagli studi del reality condotto da Alessia Marcuzzi.

La Henger si aspettava questa denuncia, così ha rapidamente preparato la propria difesa e in diretta ha dichiarato: “Ci sono anche altre cose da dire, che non ho ancora rivelato”. In collegamento anche Nadia Rinaldi, che ha fatto un passo indietro, precisando la propria posizione: “Non ho preso le difese di nessuno, così come non mi sono schierata. – ha precisato – Quanto visto da Eva non è quello che ho visto io. Ho sempre detto soltanto che Monte si faceva le sue sigarette con tabacco e cartine. Non eravamo in confidenza e non gli avrei quindi chiesto cosa metteva lì, insieme al tabacco. Ad ogni modo non posso dire d’averlo visto mettere della marijuana in quelle cartine”.

Daniele Interrante, presente in studio come opinionista, si è scagliato apertamente contro la Rinaldi, ricordando un servizio mandato in onda da Striscia la Notizia. Una telefonata privata, come l’attrice ha ribadito, nella quale sembra prendere le parti della Henger, per poi chiarire: “La telefonata non è stata fatta passare per interno. Era una conversazione privata, nella quale ho detto tantissime cose, sottolineando come mi sarei di certo astenuta dal fumare, anche se davvero sull’isola ci fosse stata della marijuana. Un audio tagliato, mandato in onda non mentre ero in Italia ma quando ero già ripartita per l’Honduras”.

Si apre dunque un nuovo capitolo, per un finale ancora lungo dal realizzarsi. Intanto la Henger è pronta a chiamare in causa tutti i naufraghi, ritenendo come molti di loro prenderanno le sue difese.

Francesco Monte querela Eva Henger: “Non ho ancora detto tu...