Chi è Monica Limido, moglie di Enrico Vaime e madre dei suoi due figli

La vita e i successi di Monica Limido, moglie di Enrico Vaime e mamma di Vittorio e Valentina: dagli inizi in TV alla loro storia d'amore.

Monica Limido è rimasta al fianco di Enrico Vaime per 35 anni: insieme ne hanno affrontate molte, con i figli Valentina e Vittorio. Una storia d’amore d’altri tempi, che ha colorato le loro vite di spensieratezza e, talvolta, di difficoltà. Fino all’ultimo giorno, Monica ed Enrico sono rimasti insieme: gli ha tenuto la mano e lo ha accompagnato nella malattia.

Monica, nata a Busto Arsizio il 18 giugno 1958, è sempre stata un’appassionata del mondo dello spettacolo. All’età di 19 anni aveva debuttato ad Antenna 3, un’emittente lombarda. Negli anni conquisterà molti successi e rimarrà legata alla televisione, dove vestirà i panni di conduttrice, in particolare a Telemattina con Ettore Andenna. Inoltre, lavorerà come annunciatrice e valletta.

Solamente nel 1985, tuttavia, farà il grande passo e inizierà a collaborare per Canale 5, dove in seguito incontrerà l’autore Enrico Vaime, che diventerà suo marito e padre di due splendidi figli. Vaime, però, non è stato l’unico grande amore della sua vita, ma è stato indubbiamente il più importante: prima di lui, la Limido era sposata con un altro uomo.

In occasione della scomparsa di Enrico Vaime, Monica Limido ricorda il marito sul suo profilo ufficiale Facebook, con parole che toccano il cuore. “Trentacinque anni meravigliosi, anche nei momenti più difficili. Io avevo 27 anni quando le nostre strade si sono incrociate, tu 50”, una grande differenza d’età, superata in nome dell’amore.

Ma tu sei pazza, mi dicevano, è troppo vecchio. Macché, la vecchia ero io.” Una volta incontrati, i due avevano riconosciuto l’anima gemella l’uno nell’altra: “Mi hai insegnato l’ironia. Anche se dicevi che con me trovavi terreno fertile, imparavo in fretta. Abbiamo ballato insieme tanti e tanti anni, nel bene e nel male.” La donna aggiunge che il loro amore è stato appassionante, fortissimo, una favola che difficilmente si dimentica e che è rara da vivere.

Nell’ultimo periodo, il legame con Vaime si era rafforzato, soprattutto perché, a causa della malattia, aveva bisogno di lei. “Sono diventata la tua mamma”, scrive Monica. “Quando potevamo essere nonni felici di quella piccolina che strappava comunque i tuoi pochi sorrisi.” La scomparsa di Enrico Vaime ha lasciato un grande vuoto nel mondo dello spettacolo e al dolore della moglie si è aggiunto Maurizio Costanzo, suo storico collaboratore.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Chi è Monica Limido, moglie di Enrico Vaime e madre dei suoi due figl...