Aurora Ramazzotti lancia un appello su Instagram: “Aiutatemi!”

Con la solita ironia che la contraddistingue, Aurora Ramazzotti ha lanciato un appello su Instagram contro le fake news

Combattere le fake news con l’ironia. Se esistesse un premio per questa categoria, sicuramente andrebbe di diritto ad Aurora Ramazzotti, che con le notizie false sul suo conto ha a che fare praticamente tutti i giorni. La bella influencer, figlia d’arte di Michelle Hunziker ed Eros Ramazzotti, ha condiviso delle storie su Instagram in cui lancia un appello ai suoi follower. Con il sorriso, certo, ma anche con un doveroso retrogusto amaro.

Aurora Ramazzotti, l’appello contro le fake news

“Amici, sapete che io non vi chiedo mai niente, ma oggi sì. Oggi vi chiedo una cosa e questa cosa è: grattatevi per me. Sulla fiducia. Ora vi dico perché”. È così che Aurora Ramazzotti esordisce nelle ultime storie condivise su Instagram, con il suo solito piglio ironico che ce la fa amare ogni giorno di più.

Non è la prima volta che l’influencer è protagonista di alcune fake news, spesso assurde, sulle quali spesso sorvola. Ma stavolta no, la bella Aurora ha deciso di prendere l’iniziativa, lanciando un appello ai suoi tanti follower e chiedendo un aiuto. Come si vede in una delle storie da lei condivise, su un sito è comparsa l’ennesima notizia che la dà per spacciata, in preda a non si sa quale terribile malattia che le starebbe togliendo la vita.

Tutto falso, ovviamente. Come lei stessa afferma si tratta di articoli clickbait, di quelli con i titoli costruiti a tavolino per attirare lettori, tanto per intenderci. E di questi titoli ne potrebbe elencare a bizzeffe Aurora, che aveva già lamentato in passato quello che lei simpaticamente definisce un “gufargliela” continuamente. Aurora è sana come un pesce, non ha soffre di alcuna malattia mortale e, anzi, con la consueta ironia prova a trasmettere un semplice messaggio: a tutto c’è un limite e provare a fare click sulla salute altrui non è affatto divertente.

Aurora Ramazzotti, amata e odiata su Instagram

Le celebs più gettonate sono quelle che stanno sempre sulla bocca di tutti e oggi, in un mondo in cui i social sono pane quotidiano e alla portata di chiunque, personaggi come Aurora Ramazzotti finiscono inevitabilmente nel mirino degli haters, da una parte, ma anche (e per fortuna) degli ammiratori, dall’altra.

La dolce Aurora ha le spalle larghe e le ironiche storie che ha condiviso ne sono una lampante dimostrazione. Tra chi la dà per spacciata, chi le critica gli scatti senza make up, persino chi ha da ridire sui capezzoli che si intravedono da un top, dandole la “colpa” di non indossare il reggiseno, ormai l’influencer ha imparato a reagire nell’unico modo possibile. L’ironia resta l’arma migliore che ha a disposizione, una freccia tagliente da scagliare ogni volta che qualcuno cerca di buttarla giù.

In fondo è anche per questo motivo che piace. Perché è così: Aurora Ramazzotti, checché ne dicano molti, è una ragazza di appena 25 anni che nella vita ha dovuto affrontare il pregiudizio e tantissimi ragazzi e ragazze la amano per il modo in cui riesce a portare avanti le sue battaglie. Non chiede molto la giovane influencer, a parte smettere di darle della raccomandata (la solita storia, per via di mamma e papà) o paragonarla continuamente a Michelle Hunziker, in una “gara” di bellezza chiaramente senza senso.

Adesso chiede un’altra, semplice cosa: smetterla di diffondere fake news sul suo conto, affibbiandole tra l’altro mali incurabili solo per il pretesto di fare click. E non sembra poi una richiesta tanto assurda.