Addio a Piera Degli Esposti, la regina scalza si è spenta a 83 anni

Piera Degli Esposti ci lascia dopo una lunga malattia e dopo una vita dedicata all'amore per la recitazione

Piera Degli Esposti è morta. L’attrice si è spenta a Roma, dov’era ricoverata da tempo dal 1° giugno. Lascia un vuoto enorme e subito dopo aver festeggiato i suoi 83 anni, fatti di teatro, cinema, televisione e letteratura. La “regina scalza”, perché è stata capace di mostrarsi a suo agio nei ruoli più diversi. I piedi nudi, per Piera, sono stati sinonimo di libertà appresi da quella Bologna, città in cui era nata il 12 marzo del 1938, di cui ha mantenuto il carattere e la sincerità.

Ha mosso i primi passi nel mondo del teatro d’avanguardia negli anni ’60, attingendo a piene mani dall’insegnamento dei maestri Antonio Calenda, Aldo Trionfo, Giancarlo Cobelli. Il suo grande talento, scoperto anche dai colleghi Nando Gazzolo e Gigi Proietti, è giunto in televisione con Il Conte di Montecristo, per la regia di Edmo Fenoglio e con Andrea Giordana.

Ha debuttato anche al cinema con Gianfranco Mingozzi in Trio, mentre nel ’68 fa parte del Circolo Pickwick con Tino Buazzelli, Wanda Osiris, Fraco Parenti e Mario Pisu. Da quel momento, la sua carriera non si ferma più e giunge ai suoi picchi di massimo splendore.

È apparsa in almeno 50 film ed è stata amata dai fratelli Taviani, da Gianfranco Mingozzi, da Lina Wertmuller, da Giuseppe Tornatore, da Marco Bellocchio, da Nanni Moretti e Paolo Sorrentino. Quello che più ha impressionato della sua personalità è stata la voce calda, la cadenza nativa e l’incredibile capacità di calarsi nei panni di qualsiasi donna protagonista, con sensibilità e grande intelligenza. Storica la sua collaborazione con Dacia Maraini, che si è protratta fino alla fine.

Ha amato tanto, in un modo tutto suo. Gli uomini della sua vita sono rimasti affascinati dal suo essere così travolgente e della sua sete d’amore che riversava sul palco, in ogni sua interpretazione. Di se stessa, diceva: “Più che un’attrice sono una grande costruttrice di immagini: potrei mitizzare anche il primo gelataio che incontro per strada”.

Piera Degli Esposti è stata una grande attrice ma anche una narratrice suprema del suo tempo, attaccata alle sue radici ma aperta a un mondo nel quale ha disegnato diverse immagini di sé. Mancherà un pezzo importante del cinema, del teatro e della televisione italiana. Il suo insegnamento – e quella risata argentina – rimarranno scolpiti nel nostro cuore per sempre.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Addio a Piera Degli Esposti, la regina scalza si è spenta a 83 anni