Vanessa Incontrada, la confessione sul marito mancato: “Abbiamo un rapporto molto intenso”

Vanessa Incontrada ha confessato in un'intervista di avere un bellissimo rapporto con un uomo che definisce il suo "marito mancato"

Vanessa Incontrada si prepara a tornare sul piccolo schermo con tanti progetti: dapprima i TIM Music Awards 2022 all’Arena di Verona, poi Striscia la Notizia al fianco di Alessandro Siani e ancora gli spettacoli in teatro, la nuova stagione di Fosca Innocenti. Insomma, possiamo dire che sia un periodo piuttosto prolifico per la bella conduttrice che, nell’ultima intervista rilasciata al Corriere della Sera, ha parlato del suo rapporto con la popolarità e in particolare su quello molto speciale con un uomo, che definisce il suo “marito mancato”.

Vanessa Incontrada, la confessione sul “marito mancato”

Se c’è una caratteristica che appartiene da sempre a Vanessa Incontrada è certamente la riservatezza. La conduttrice non è mai stata tipo da grandi dichiarazioni o da pagine di gossip e, quando ci è finita, è sempre stato per “colpa” di altri. Ne è un esempio la famigerata copertina dedicatale che ha scatenato una valanga di critiche e commenti sui social, per via di una foto che non le rendeva giustizia. E, ancora una volta, la bella Vanessa si è ritrovata al centro del solito discorso sull’aspetto fisico, i chili di troppo e quell’ideale di perfezione che noi donne proprio non riusciamo a scrollarci di dosso.

È successa la stessa cosa quando si è cominciato a vociferare di una presunta crisi col compagno Rossano Laurini, alla quale non ha mai voluto rispondere apertamente con dichiarazioni ufficiali. Tutte – anche le VIP – possono affrontare momenti delicati e più complicati del solito e il silenzio è una scelta rispettabile, oltre che necessaria a volte.

Stavolta, però, Vanessa Incontrada si è lasciata andare a una confessione che di certo avrà colpito il pubblico. Sulle pagine del Corriere ha parlato di un uomo che definisce un “marito mancato”. Nessuna relazione sentimentale sensu stricto, bensì il rapporto meraviglioso e consolidato con il collega Claudio Bisio, col quale ha condiviso per anni l’esperienza sul palco di Zelig: “Sì, il mio Claudio è proprio un marito mancato. Ci sono cresciuta con lui, tutto quello che so l’ho imparato da lui, abbiamo un rapporto molto intenso, abbiamo vissuto mesi e mesi di lavoro, ci lega un affetto enorme. Professionalmente ha una capacità unica di ascolto — è un dono, mica si impara —, sa essere sempre attento a quello che uno dice, è da lì che arrivano le sue battute. È un improvvisatore nato”.

Vanessa Incontrada e il rapporto con la popolarità

Alla luce di tutti i progetti che Vanessa Incontrada ha in cantiere, della sua fama tra il pubblico e anche della sua proverbiale riservatezza, vien da riflettere. Come fa una persona che non ama stare troppo al centro dell’attenzione a conciliare tutto questo e vivere serenamente? La risposta è arrivata dalla stessa conduttrice, che si è lasciata andare a una riflessione sulla popolarità e il rapporto con essa: “Sembra un paradosso per chi fa il mio mestiere, ma per carattere non cerco di stare al centro dell’attenzione; anche a scuola, da ragazzina, per scelta mi mettevo sempre come ultima della fila. Ovvio che facendo questo tipo di lavoro un po’ di egocentrismo devi averlo, ma ci sono diversi modo di essere egocentrici“.

“Io ho scelto una vita molto diversa”, ha detto, spiegando come abbia preferito proseguire con la sua vita di sempre, in un piccolo centro abitato per stare tranquilla. C’è un tempo per il lavoro e per gli impegni e un altro per godersi la famiglia e una doverosa serenità. “Non bisogna essere per forza onnipresenti”, ha concluso. Parole sante, aggiungiamo noi.