Sarah Nile mamma, cesareo d’urgenza: è nata la piccola Evah

Sarah Nile ha raccontato la gioia e il dramma della nascita della sua seconda figlia, Evah: l'allarme e la corsa al parto d'urgenza

Foto di DiLei

DiLei

Redazione

DiLei è il magazine femminile di Italiaonline lanciato a febbraio 2013, che parla a tutte le donne con occhi al 100% femminili.

È nata la seconda figlia di Sarah Nile e Pierluigi Montuoro. La sorellina del piccolo Noah è venuta al mondo in seguito ad alcune complicazioni, delle quali ha parlato la sua mamma su Instagram.

Il nome della neonata è Evah, accolta così sui social dall’ex concorrente del Grande Fratello: “E poi all’improvviso sei arrivata tu”.

Sarah Nile mamma per la seconda volta

Il 9 marzo Sarah Nile ha partorito la piccola Evah, annunciando la splendida notizia ai propri follower su Instagram. A loro ha poi promesso di raccontare quella che ha definito un’avventura a sorpresa.

Detto fatto per l’ex concorrente del Grande Fratello, che è tornata online per svelare tutti i retroscena di un parto non proprio lineare. Ora Sarah Nile è entusiasta di poter stringere tra le braccia il frutto del suo amore con Pierluigi Montuoro, ma l’arrivo della sorellina di Noah è stato travagliato.

“Una vita che ti mette alla prova ogni secondo, ancor prima di nascere”. Inizia così il racconto della madre, che ha spiegato come la data del parto non avrebbe dovuto essere il 19 marzo (regalo più bello per la festa del papà non poteva esserci).

Sarah Nile non riusciva però a sentire i movimenti della sua piccola, il che l’ha subito mandata in allarme. La sua ansia era decisamente giustificata e si può dire come abbia salvato la vita della sua piccola.

Il medico ha deciso per un cesareo d’urgenza, dovendo intervenire rapidamente per far venire al mondo Evah: “Avevi due giri di cordone, uno attorno al collo. Con te che sei la mia seconda figlia arcobaleno, un altro sogno si avvera”.

Sarah Nile e la PMA: cos’è la procreazione medicalmente assistita

Sarah Nile è diventata mamma per la seconda volta. Dopo Noah, è venuta al mondo Evah e l’ex del Grande Fratello è solita chiamare i suoi piccoli figli arcobaleno. Un dono dal cielo, in parte, perché per il resto è servita un’enorme forza da parte sua.

Si è infatti cimentata in un percorso molto complesso, quello della PMA, ovvero procreazione medicalmente assistita. Ha raccontato il cammino passo dopo passo, soprattutto quando incinta del suo primo figlio.

I messaggi di speranza offerti alle sue follower, speranzose come lei di poter condurre una gravidanza fino in fondo, sono di un’importanza enorme. Ecco le sue parole dopo la nascita della secondogenita: “La PMA è un percorso stancante e difficile da ogni punto di vista. Può però donarti un figlio. Non vergognatevi mai di quello che state vivendo, sarà la vostra forza”.

Con PMA si fa riferimento all’insieme delle tecniche note per riuscire a supportare una gravidanza che, in circostanze naturali, risulta difficile se non impossibile. Le dinamiche mutano di caso in caso e per Sarah Nile è stato tutt’altro che facile. Ha in passato spiegato d’aver dovuto ricominciare più volte, aggrappandosi alla propria ostinazione e a quella voglia di maternità che esplodeva dentro di lei.

In un’intervista passata a Fanpage si era così espressa: “È stato devastante e occorre mettere in conto l’assenza di lucidità legate alle cure. In quel periodo non sei te stessa e non sei padrona del tuo corpo o degli stati d’animo che provi. Ingrassi e dimagrisci, ma poi ingrassi ancora. Sei imbottita di ormoni e medicinali”.