Nadia Toffa, mamma Margherita racconta gli ultimi mesi di vita e il regalo più bello che ci ha fatto

Mamma Margherita racconta gli ultimi mesi di vita di Nadia Toffa, il rapporto con il fidanzato e il suo regalo più grande

Gli ultimi mesi di vita, la scelta di lasciare il fidanzato (anche se lo amava) e un grande insegnamento: Nadia Toffa è scomparsa nell’agosto del 2019, ma nessuno l’ha mai dimenticata. Soprattutto l’amatissima mamma Margherita che con l’associazione creata dopo la morte di Nadia sta portando avanti pensiero e le volontà di sua figlia.

Ospite di Oggi è un altro giorno, la signora Rebuffoni ha ricordato gli ultimi mesi di vita di Nadia Toffa, segnati dalla malattia che l’aveva colpita, ma anche dalla voglia di trasmettere il suo pensiero. “Il nostro rapporto era simbiotico, fin da quando era piccola l’ho sempre lasciata libera – ha confessato -. Diceva che ero l’unica persona che la rispettava veramente, per lei era fondamentale […] Lei era molto raggiante, bisognava sempre essere sinceri con lei. Per questo diceva: “Con chi posso stare se non con te?”. Lo ripeteva sempre”.

La mamma di Nadia Toffa ha parlato anche del rapporto della figlia con Massimiliano (Max) Ferrigno, fidanzato della conduttrice delle Iene. “Sento spesso il suo ultimo fidanzato, ha sofferto moltissimo – ha confessato -. Quando si è ammalata stavano insieme, ma lei sui social l’ha mandato a quel paese anche se era ancora innamorata. Non voleva farsi vedere fragile e debole, voleva vedere solo la sua famiglia e basta. Doverlo lasciare è stato un dolore enorme. […] È sempre stato presente, la rallegrava tutti i giorni, si vestiva in maniera coloratissima. Ha voluto preservarlo, lui non avrebbe retto”.

Gli ultimi giorni di vita di Nadia sono stati insieme a mamma Margherita. La conduttrice delle Iene, nonostante la malattia, non ha mai perso il sorriso e ci ha lasciato un messaggio importante. “Parlavamo sempre del dopo – ha svelato la mamma della Toffa -, mi diceva di stare tranquilla, che non mi avrebbe mai lasciata sola. Mi disse di non piangere: “La vita è sacra, dobbiamo usare ogni minuto per fare” […] Le ho trasmesso il coraggio di credere nelle sue passioni, di portarle avanti. Ha avuto tanti no, non è stato facile per lei. Lei teneva molto a Le Iene, conosceva tutti. Faceva le prove allo specchio. Quando veniva delusa dai no, le dicevo che quei no non contavano niente e di andare avanti”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Nadia Toffa, mamma Margherita racconta gli ultimi mesi di vita e il re...