Massimo Ghini: “Mio figlio di 25 anni ricoverato per Covid” e lancia un appello

Massimo Ghini racconta del ricovero del figlio 25enne per una polmonite bilaterale causata dal Covid dopo una festa in cui erano risultati tutti negativi al test

Massimo Ghini racconta la sua odissea a causa del Covid: prima la figlia che non riusciva a tornare a casa da Londra, bloccata dalla pandemia, e ora il figlio di 25 anni che è stato ricoverato in ospedale per una polmonite bilaterale causata dal virus e che per fortuna ora sta meglio.

Massimo Ghini si sfoga sulle pagine dell’Adnkronos dove confessa di essere preoccupato per questa nuova ondata del virus e lancia un appello alla politica perché intervenga al più presto per arrestare i contagi: “Il virus ora non colpisce solo gli anziani ma anche i giovani ed è diventato molto più pericoloso. In una situazione del genere che trovo allucinante penso che la politica si debba occupare prima di tutto di questa emergenza nazionale”.

L’attore ha anche raccontato quanto è accaduto a suo figlio e come si sia contagiato a una festa, nonostante tutti gli invitati si siano sottoposti al test: “Tutto è nato da un assembramento. Mio figlio e un gruppo di sui amici avevano deciso, visto che non ne potevano più, di incontrarsi in una casa e avevano fatto tutti il tampone rapido. Invece non è servito a niente”.

All’inizio non sembrava che la situazione fosse preoccupante: “All’inizio, quando ha scoperto di essere positivo diceva di sentirsi bene poi dopo aver consultato il nostro medico di fiducia è stato portato di corsa in ospedale dove gli è stata diagnosticata una polmonite bilaterale”.

Ora il 25enne è in via di guarigione, ha spiegato Ghini: “Adesso sta meglio, è ancora positivo e si trova in un ‘Covid-hotel e sta continuando a farsi la sua quarantena”.

Massimo Ghini ha quattro figli. Da una breve relazione con Federica Lorrai sono nati nel 1994 i gemelli Camilla e Lorenzo. Mentre dalla moglie Paola Romano, sposata nel 2002, ha avuto Leonardo nel 1996 e Margherita nel 1999.

Di quanto accaduto a una delle figlie che incontrò grande difficoltà a tornare in Italia dall’Inghilterra lo scorso anno quando scoppiò la pandemia, l’attore dichiarò in tv: “Mia figlia studia in Inghilterra e, dato che laggiù restava tutto aperto, è andata nel panico perché vedeva cosa stava accadendo in Italia. Quando la questione ha cominciato a espandersi in Europa, ha avuto la coscienza di mettersi in quarantena, seguendo i nostri consigli. Poi, con grande fatica, siamo riusciti a trovare un biglietto aereo per farla rientrare a casa”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Massimo Ghini: “Mio figlio di 25 anni ricoverato per Covid&#8221...