Lutto per Raimondo Todaro, l’addio su Instagram alla piccola Chiara

Raimondo Todaro ha condiviso un messaggio struggente per ricordare la piccola Chiara, che aveva conosciuto nell'ambito di un progetto speciale

Dopo averla conosciuta in ospedale, mentre si dedicava a un progetto speciale, Raimondo Todaro l’aveva portata nel suo cuore: purtroppo la piccola Chiara non ce l’ha fatta, ed è a lei che il ballerino ha voluto rendere omaggio spendendo parole bellissime su Instagram.

Raimondo Todaro, il toccante messaggio

“Ciao Chiara, quando ho accettato il progetto del Comitato Verga l’ho fatto col cuore ma avevo una paura, una grande paura, quella di non rivedere più alcuni di voi. Sappi che quel giorno è stato molto più speciale per me che per te. Ti porterò sempre nel cuore” – queste le delicate e commoventi parole che Raimondo Todaro ha dedicato a una ragazzina che l’aveva conquistato con la sua spontaneità e dolcezza. La piccola Chiara, paziente del Centro Maria Letizia Verga di Monza, purtroppo non ce l’ha fatta. La leucemia, quella stessa che non le aveva mai tolto la voglia di vivere e di ballare, oggi ha spezzato la sua giovane vita.

Todaro è rimasto profondamente scosso da questa notizia, perché aveva passato del tempo con la ragazzina e ne era rimasto affascinato. Per questo ha voluto condividere il suo messaggio su Instagram, aggiungendovi un bellissimo video che mostra il suo incontro con Chiara. Un incontro segnato dall’allegria e dalla spensieratezza, un piccolo istante di felicità che Raimondo aveva portato lungo i corridoi dell’ospedale a ritmo di musica. In quell’occasione, la giovane paziente non si era certo tirata indietro e aveva accennato qualche timido passo di danza accanto a Raimondo, nonostante i mille fili che la seguivano e la flebo sempre attaccata.

Raimondo Todaro, il progetto speciale

Qualche mese fa, Raimondo Todaro aveva aderito a un’iniziativa bellissima. L’ormai ex ballerino di Ballando con le stelle aveva accettato di portare la sua più grande passione tra le mura del Centro Maria Letizia Verga, un’eccellenza italiana nella ricerca, cura e assistenza dei bambini malati di leucemie e linfomi. Dopo aver dato lezioni di ballo online ai piccoli pazienti dell’ospedale, Raimondo lo scorso maggio aveva finalmente visitato la struttura, regalando ai ragazzi qualche ora di serenità interamente dedicata alla musica.

Tra incontri singoli e lezioni di gruppo, come quella che si è tenuta sul terrazzo della clinica, Todaro aveva avuto modo di conoscere proprio la piccola Chiara, che si trovava nel Centro Trapianti. In quell’occasione c’erano stati solo sorrisi e tanta allegria. “Mi dicono che per i bambini partecipare al progetto di ballo è stato emozionante” – aveva poi dichiarato Raimondo – “Ma chi ha ricevuto più emozioni ed energia sono stato io. Sono felice di poter continuare a dare e ricevere emozioni in questa nuova bellissima avventura”.

Per i bambini, la danza è una magia incredibile. Ancora di più per i giovanissimi pazienti (tutti tra i 4 e i 17 anni) che hanno già dovuto rinunciare a tanto: la scuola, gli amici, la libertà. Con il Covid, inoltre, moltissime attività ludiche all’interno degli ospedali sono state sospese. Raimondo Todaro ha portato dunque un po’ di gioia sui volti dei bambini ricoverati presso il Centro, sulla scia del potere unico e travolgente della musica.

Raimondo Todaro e Chiara

Raimondo Todaro e Chiara

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lutto per Raimondo Todaro, l’addio su Instagram alla piccola Chi...