Live-Non è la D’Urso, la verità di Marco Carta dopo l’arresto per furto

Finalmente Marco Carta darà la sua versione sulle accuse di furto aggravato che gli sono state rivolte in questi giorni

Un periodo poco sereno, quello che sta vivendo Marco Carta negli ultimi giorni.

Dopo l’annuncio del suo arresto per il presunto furto aggravato di sei magliette dal valore di 1200 euro, infatti, si è chiacchierato parecchio sul suo conto. Molti sono convinti dell’innocenza dell’ex vincitore di Amici, altri invece sono molto dubbiosi. Finalmente, però, è pronto a raccontare la sua verità.

Marco Carta sarà ospite a Live – Non è la D’Urso dove spiegherà quanto accaduto e proverà a smentire la testimonianza dell’addetto alla vigilanza della Rinascente di Milano, dove sarebbe avvenuto il reato, che invece conferma la versione che vede il cantante colpevole. Nonostante ciò, nel processo per direttissima il giudice ha deciso di non convalidare gli arresti e il cantante dovrà affrontare un processo per provare la sua innocenza.

L’ex vincitore del Festival di Sanremo troverà un’alleata proprio in Barbara D’Urso, che è molto affezionata al ragazzo. È in uno dei suoi programmi, infatti, che Marco ha fatto coming out ed è sempre a lei che ha parlato, in lacrime, subito dopo la spiacevole vicenda. La conduttrice ci ha tenuto a chiamarlo di persona per sincerarsi di ciò che stava accadendo e il cantante ne ha approfittato per giurarle la sua innocenza.

Prima di affrontare il pubblico e la prima udienza, che si terrà a settembre, Marco Carta, però, ha pensato bene di prendersi un periodo di pausa e di allontanarsi dalle voci che circolano sul suo conto. I social, infatti, dopo aver appreso la notizia, si sono scatenati, tanto da indurre anche Caterina Balivo a difendere il cantante.

Marco si è così preso una breve vacanza ed è volato a Mykonos, in Grecia, per godersi un po’ di pace e di relax. La voglia è proprio quella di lasciarsi tutta questa storia alle spalle. Il clamore mediatico, infatti, l’ha molto colpito. In un post su Instagram ha affermato:

In questi casi quando sai di essere ingiustamente accusato pensi alla tua famiglia e alle persone a te care che leggono notizie e si allarmano e soffrono inutilmente. Vi prego di restituire a loro la serenità che meritano. Sono una persona onesta e certamente non rubo.

È pronto però a tornare in Italia per raccontare tutta la sua verità a Barbara D’Urso e a chi non vede l’ora di ascoltare la sua versione.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Live-Non è la D’Urso, la verità di Marco Carta dopo l’arresto pe...