Jeremy Renner supereroe non solo al cinema: ha rischiato la vita per salvare suo nipote

Occhio di Falco dimostra d'essere un eroe vero, nella vita reale: Jeremy Renner è quasi morto per salvare suo nipote

Jeremy Renner ha rischiato la vita il giorno di Capodanno, festeggiando in maniera terribile l’inizio di questo 2023. Il celebre attore, Occhio di Falco nei film Marvel sugli Avengers, ha corso un pericolo mortale ma ora le sue condizioni sono in via di miglioramento.

Nel frattempo emergono nuovi dettagli sulla dinamica dell’incidente con lo spazzaneve, che pongono in evidenza il gesto eroico della star, che ha rischiato la sua vita per salvare quella di suo nipote.

Jeremy Renner: incidente per salvare il nipote

L’ufficio dello sceriffo della contea del Nevada ha pubblicato un dettagliato rapporto sull’incidente di Jeremy Renner con uno spazzaneve l’1 gennaio 2023. L’attore si era recato sul posto per liberare la strada dalla tanta neve, sfruttando il mezzo pesante per sbloccare il furgone di suo nipote, incastrato nel vialetto della star di Hollywood.

Pare che l’indicatore del freno non funzionasse, il che ha portato alla tragedia sfiorata. Lo spazzaneve ha iniziato a scivolare lungo la collina, costringendo Jeremy Renner a saltare fuori. Si è però reso conto della direzione presa dal mezzo, che stava puntando proprio suo nipote.

Il freno d’emergenza non era stato tirato, data la fuga improvvisa e repentina. Una decisione d’istinto, così come quella di scagliarsi contro lo spazzaneve a mani nude, tentando in tutti i modi di fermare o quantomeno deviare il mezzo pesante, per evitare che ferisse suo nipote.

L’intervento è stato però del tutto inutile, dato il peso del mezzo e la velocità accumulata. Il risultato è stato drammatico, con l’attore di Occhio di Falco del tutto travolto dallo spazzaneve, che lo ha lasciato esanime in terra. Sdraiato, Jeremy Renner ha provato a concentrarsi sul proprio respiro, tentando di non lasciarsi prendere dal panico e resistere all’atroce dolore in tutto il corpo. Suo nipote, insieme con altre persone, si sono occupati di chiamare i soccorsi, rapidamente giunti sul posto.

Jeremy Renner come sta oggi: le condizioni dell’attore

Si è temuto il peggio per Jeremy Renner, con i fan preoccupati che l’attore di Occhio di Falco degli Avengers potesse non farcela. Grande apprensione online ma, dopo i primi giorni di convalescenza, sono comparsi i primi post rassicuranti sui suoi profili social.

Le prime indiscrezioni erano devastanti, sottolineando l’ipotesi di una necessaria amputazione. Non sembra fortunatamente questo il caso, anche se l’esito degli esami è tutt’altro che rallegrante.

Jeremy Renner ospedale
Fonte: IPA
Jeremy Renner ospedale

Jeremy Renner ha più di 30 ossa rotte ed è vivo per miracolo. La star sarebbe potuta morire sul colpo, considerando come, tra le altre cose, il suo torace sia stato schiacciato dal mezzo. Ecco il resoconto di Radar Online: “I danni al torace erano così gravi che è stato ricostruito in sala operatoria”.

Dovrà essere sottoposto ad altri interventi chirurgici, dopo i due già effettuati. Occorrerà però del tempo, garantendo al suo corpo i mesi necessari per riprendersi in maniera naturale. Sui social, intanto, Occhio di Falco si mostra coraggioso e colmo di speranza: “Grazie a tutti per i messaggi ricevuti e il tanto amore. Queste 30 e più ossa guariranno e diventeranno più forti”.

Non solo fan accorsi sui suoi social, ma anche colleghi attori degli Avengers, come Chris Evans, che non ha perso l’occasione di strappare un sorriso all’amico ferito: “Questo è un tipo tosto, ma qualcuno ha controllato come stia lo spazzaneve?”.