Iman, l’amore epico con Bowie: “Non è il mio defunto marito, è mio marito”

L'intervista di Iman Abdulmajid, moglie di David Bowie, cinque anni dopo la morte dell'artista: "Mi sento ancora sposata"

Neanche gli anni che passano potrebbero far dimenticare chi si è amato, anche quando quella persona non c’è più. Sicuramente il tempo permette di metabolizzare, in alcuni casi, ma il ricordo può definitivamente svanire? L’intervista a Iman Bowie fa riflettere sulla questione, delicata e profonda, e anche strettamente personale. Lei ha raccontato la sua esperienza e i suoi sentimenti senza paura.

Le parole di Iman su David Bowie

Iman Bowie ha raccontato la sua esperienza attraverso un’intervista al magazine People, in cui spiega di sentire ancora la presenza del marito defunto, l’artista David Bowie. “Soprattutto quando osservo i tramonti dalla nostra casa perché David adora i tramonti. In questo modo è sempre presente. Il mio amore vive attraverso il ricordo”, queste alcune delle parole della modella e attrice, la quale ha anche affermato di non potersi mai più sposare con nessun altro.

L’intervista è arrivata in occasione del lancio del suo nuovo profumo, chiamato Love Memoir, proprio dedicato al suo amatissimo David, “Un monumento all’amore eterno”. Questa idea, ha raccontato, è arrivata mentre trascorreva il tempo nella loro casa di campagna. “Nei primi anni dopo la sua morte, era doloroso trascorrere del tempo lì. Ero diventata molto triste, e appena potevo correvo di nuovo in città”.

L’amore eterno per suo marito

“Ci sono giorni più difficili di altri, ma i ricordi non sono tristi, mi ricordano quanto lui fosse grande. E, per farmi coraggio, penso che io l’ho avuto per 26 anni. Mi sento ancora sposata con lui. Non è il mio defunto marito, è mio marito”. Una dichiarazione forte, piena d’amore realmente eterno, oltre tutto, anche oltre la morte e dopo molti anni.

È tutto ciò che traspare dalle parole di Iman nei confronti dell’uomo che ha amato per lunghi anni e con il quale ha avuto anche una figlia, Alexandria Jones. I due artisti si erano conosciuti grazie a un appuntamento al buio. Lui era David Bowie, il “Duca Bianco” della musica che diede vita a capolavori come Space Oddity (qui i look più iconici della sua carriera); lei una modella amata e conosciuta in tutto il mondo.

Da quell’appuntamento arrivò l’amore tra i due, un grande amore durato ben 26 anni ma non solo, perché Iman dimostra che la morte non pone fine ai sentimenti, quelli continuano ad esistere anche dopo anni e oltre tutto.

Iman Bowie

Iman e David Bowie

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Iman, l’amore epico con Bowie: “Non è il mio defunto marito, è m...