Il pranzo è servito torna in tv, come sarà: parla Flavio Insinna

Flavio Insinna annuncia il ritorno de "Il pranzo è servito", con tante grandi novità

Sebbene sia ancora impegnato con L’Eredità, il fortunato game show di Rai1, Flavio Insinna è già all’opera per un grande ritorno: stiamo parlando de Il pranzo è servito, storico programma ideato da Corrado e andato in onda per ben 11 stagioni, a cavallo tra gli anni ’80 e ’90. Ed è proprio Insinna che, pronto a prendere in mano le redini della trasmissione, ne ha svelato tutti i segreti.

In una lunga intervista rilasciata a Tv Sorrisi e Canzoni, il conduttore ha raccontato come sarà la sua 12esima stagione de Il pranzo è servito, rivelando qualche retroscena: a quanto pare, sono già 10 anni che ci sta lavorando sopra. “L’idea è nata da una chiacchierata amichevole con Marina Donato, la moglie di Corrado, durante le prove de La Corrida nel 2011″ – ha spiegato Flavio Insinna – “Parlando de Il pranzo è servito, ci dicemmo: ‘Hai visto mai che riusciamo a rifare anche questo?’. Dieci anni dopo abbiamo deciso di proporre l’idea al direttore di Rai1 Stefano Coletta, che a sua volta l’ha inoltrata all’amministratore delegato Fabrizio Salini. Ed eccoci qua”.

Lo show, che Corrado ha portato alla ribalta nei primi anni ’80, tornerà dunque presto in tv. C’è già la data: lunedì 28 giugno debutterà questa nuova edizione, che si rivelerà ricca di sorprese. Insinna ha preso spunto proprio dal format originale, del quale era un grandissimo fan: “Era un appuntamento fisso. Quella musichetta era la colonna sonora del rientro da scuola, la sentivo già dalla tromba delle scale” – ha ammesso il conduttore. Per quanto riguarda le novità, al momento ha preferito non sbilanciarsi troppo.

“Non so come sarà” – ha in effetti confessato Flavio, che al momento è impegnato con le riprese de L’Eredità. Tuttavia, sono emersi i primi dettagli, ed è già chiaro che lo show sarà un omaggio al grande Corrado: “La struttura sarà la stessa di sempre. Quel che è certo è che proveremo a regalare al pubblico l’allegria della versione originale, di cui abbiamo un gran bisogno, facendo anche vincere qualcosa a chi verrà a giocare da noi”. Nonostante la data d’esordio sia già stata fissata, i lavori sono ancora in corso: “Stiamo pensando di introdurre un piccolo gioco per chi ci segue da casa”.

Questa sembra essere una stagione davvero impegnativa, per Flavio Insinna. Ormai da anni alla guida del game show di Rai1, ora si prepara al grande ritorno de Il pranzo è servito. Inoltre, come lui stesso ha annunciato a Tv Sorrisi e Canzoni, presto sarà di nuovo sul piccolo schermo nei panni del capitano Anceschi nella fiction Don Matteo: “Lo dicono a ogni nuova stagione, ma questa volta è vero. Nei giorni scorsi sono andato a provare le nuove divise. Dovrei essere in un episodio… se la produzione non cambia idea”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il pranzo è servito torna in tv, come sarà: parla Flavio Insinna