Eurovision Song Contest: classifiche, dove e quando vedere la finale in tv

Ha preso il via la 65 esima edizione dell’Eurovision Song Contest, la finale è in programma per sabato 22 maggio

Ha preso il via la 65 esima edizione dell’Eurovision Song Contest, il concorso musicale che vede sfidarsi con i propri brani i cantanti dei 39 Paesi in gara.

Il 18 maggio è andata in scena la prima delle due semifinali che ha decretato quali sono i primi dieci brani che si sono qualificati per la finale di sabato 22 maggio. Quest’anno la kermesse si tiene all’Ahoy Arena di Rotterdam, perché il concorso prevede che la manifestazione si svolga nel Paese vincitore dell’anno precedente. Nel 2019 a classificarsi al primo posto era stato Ducan Laurence e, dal momento che nel 2020 la manifestazione era saltata a causa della pandemia, quest’anno viene ospitata dall’Olanda.

La prima semifinale: chi si è qualificato

La prima delle due semifinali è andata in scena nella serata del 18 maggio, e si è aperta con un ricordo di Franco Battiato (scomparso proprio il 18) e della sua esibizione all’Eurovision 1984 con Alice.  Nel corso della kermesse si sono esibiti 16 artisti per altrettanti Paesi, inoltre sono saliti sul palco anche tre dei sei che sono già qualificati di diritto alla finale, i Paesi che fanno parte di questo gruppo sono Italia, Paesi Bassi, Francia, Germania, Regno Unito e Spagna. Quindi hanno presentato il proprio brano i Måneskin con Zitti e buoni, canzone che li ha portati alla vittoria di Sanremo, per la Germania ha cantato Jendrik con I Don’t Feel Hate e per i Paesi Bassi Jeangu Macrooy con Birth Of A New Age.

Si sono aggiudicati la possibilità di accedere alla finale (in ordine di annuncio):

Norvegia: Tix – Fallen angel

Israele: Eden Alene – Set me free

Russia: Manizha – Russian woman

Azerbaigian: Efendi – Mata hari

Malta: Destiny – Je me casse

Lituania: The Roop – Discotheque

Cipro: Elena Tsagkrinou – El Diablo

Svezia: Tusse – Voices

Belgio: Hooverphonic – The wrong place

Ucraina: Go_A – Shum

La seconda semifinale

La seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest è in programma per il 20 maggio a partire dalle 20,45 su Rai 4, il canale 21 del digitale terrestre, e in contemporanea su  Radio2 Rai. A commentare le esibizioni Ema Stokholma e Saverio Raimondo. I cantanti in gara saranno 17 e, anche in questo caso solamente dieci passeranno alla finale di sabato 22.

Dove e quando vedere la finale in tv

La finale dell’Eurovision Song Contest si svolgerà sabato 22 maggio e sarà trasmessa in diretta su Rai1 a partire dalle 20.40. In questa occasione – come annunciato  – a commentare le esibizioni che si potranno ammirare nel corso dello show saranno Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio.

Per conoscere tutti i partecipanti alla kermesse è stata realizzata un’iniziativa online da Rai 4 e RaiPlay: Eurovision Italian Party con clip di presentazione dei cantanti in gara.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Eurovision Song Contest: classifiche, dove e quando vedere la finale i...