Costanzo: “Rischiai denuncia per adulterio”. La sua salvezza è Maria De Filippi

Maurizio Costanzo racconta il suo vissuto sentimentale: la confessione sull'adulterio e l'amore al fianco di Maria De Filippi

Maurizio Costanzo ha voluto raccontarsi a 360° in una lunga ed intima intervista al Corriere della Sera, in cui ha presentato il suo ultimo libro Smemorabilia – Catalogo sentimentale degli oggetti perduti. Ha ripercorso il suo passato, caratterizzato da fatti e oggetti che oggi sembrano smarriti, ma anche rivelato alcuni inediti retroscena sul suo vissuto sentimentale. Non solo si è definito “corteggiatore” tenace, ma ha anche confessato di aver rischiato una denuncia per adulterio. Sino all’incontro con Maria De Filippi, amore della sua vita e salvezza in tanti momenti difficili.

Maurizio Costanzo si confessa: “Sono stato un corteggiatore tenace”

Un’intervista riflessiva, che rievoca un passato fatto di momenti, episodi, ricordi, tradizioni, amori. Maurizio Costanzo si è raccontato forse come mai fatto prima d’ora, e l’ha fatto in occasione della pubblicazione del suo nuovo libro Smemorabilia – Catalogo sentimentale degli oggetti perduti, che racconta e ripercorre quali oggetti e tradizioni hanno fatto parte del passato suo e della sua generazione, e che ora paiono essersi smarriti. Al Corriere della Sera il giornalista apre i cassetti del suo passato, segnato anche da un vissuto sentimentale movimentato e che lo vede ora felice al fianco di Maria De Filippi.

Nel corso dell’intervista Maurizio Costanzo confessa cosa significhi per lui corteggiare, sebbene oggigiorno il fenomeno del corteggiamento sia profondamente cambiato, anche in relazione alla diffusione delle nuove tecnologie: “Ho l’impressione che oggi con i social la parola “detta” così funzioni meno. Il corteggiamento come lo intendo io si fa con la pazienza, le attenzioni, l’ascolto, nel far capire alla persona corteggiata che ti stai dedicando a lei in maniera esclusiva”.

E rivela come ha affrontato lui il corteggiamento nel corso degli anni: “Sono stato un corteggiatore tenace, insistere con garbo ma con determinazione può portare alla conquista. Senza mai, sia assolutamente ben chiaro, sfociare nella petulanza, nella barbarie della molestia”.

Maurizio Costanzo: la confessione sull’adulterio e l’amore con Maria De Filippi

Non solo tenace corteggiatore: Maurizio Costanzo, tornato in tv con il suo Maurizio Costanzo Show dopo alcuni problemi di salute, apre un ampio cassetto del suo passato sentimentale rivelando retroscena inediti. Come quello che l’ha visto invischiato in una relazione con una donna sposata, in seguito alla quale ha rischiato di essere denunciato per adulterio: “Decenni fa ebbi una storia con una donna sposata. Il marito sporse denuncia, arrivarono i carabinieri. Per fortuna eravamo vestiti. Fecero la famosa prova della mano sotto le lenzuola per vedere se il letto fosse caldo. La prova fallì, niente denuncia. Rimasi a piede libero. Che follia”.

Un passato sentimentale turbolento che, presto, ha lasciato spazio al vero amore e all’incontro che gli ha di fatto salvato la vita: quello con Maria De Filippi. Le sue memorie d’amore lo hanno reso un uomo consapevole: “A distanza di anni tante storie appaiono incomprensibili: si capisce perché ci si lascia, meno perché ci si era messi insieme. Me ne rendo conto quando, sempre più raramente, ripenso ai miei trascorsi sentimentali“.

L’incontro con Maria De Filippi gli ha di fatto rivoluzionato la vita, cambiandola in meglio e riempiendola di amore, fiducia e rispetto reciproco: “Vivere per me è Maria“. Una vera e propria dichiarazione d’amore per la donna della sua vita.