Antonella Lualdi e Antonella Interlenghi, tale madre tale figlia

Antonella Lualdi e Antonella Interlenghi sono madre e figlia: portano lo stesso nome e hanno la passione per la recitazione

Portano lo stesso nome, hanno in comune la passione per la recitazione e hanno avuto, seppur per motivi diversi dei legami turbolenti: sono Antonella Lualdi e la figlia Antonellina, figlia del grande attore Franco Interlenghi.

Una famiglia di artisti, che ha fatto dell’amore per il cinema un pilastro fondante. Fu proprio il set di Canzoni, canzoni, canzoni, film di Domenico Paolella, a fare incontrare la Lualdi con Interlenghi. Franco era già famoso per essere stato il giovane Pasquale in Sciuscià di Vittorio De Sica e Moraldo ne I Vitelloni di Federico Fellini. Lei era già stata protagonista di molti film, come La cieca di Sorrento e Gli uomini, che mascalzoni!. Correva l’anno 1953, e dopo due anni i due attori convolarono a nozze: dal loro matrimonio nacquero Stella e Antonellina appunto, che ha scelto di seguire la strada tracciata dai suoi genitori.

Quello tra i due attori fu un amore intenso e tormentato, dato dal carattere autoritario di Interlenghi: “Ha sempre comandato lui – ha ammesso la Lualdi intervistata da Serena Bortone a Oggi è un altro giorno – e a me faceva anche comodo, non mi piace avere il bastone del comando e preferisco anzi che qualcuno mi guidi. Certe volte però oltrepassava dei limiti: non potevo comprarmi una macchina e altre cose… alla fine però ho capito che dovevo farlo da sola”.

Il loro legame di fatto non si interruppe mai, anche se si separarono diverse volte. Alla fine ritornarono insieme, e Antonella restò accanto al suo Franco fino alla sua scomparsa, nel 2015. Un dolore enorme, che segnò profondamente il suo animo: “La morte di Franco è stata uno shock – ha dichiarato in una intervista al Corriere della Sera -. Ho sentito una sensibilità che rasentava la depressione, ho cominciato a scrivere e ho capito cos’era quel vuoto e quanto Franco fosse un pilastro della mia esistenza”.

Sebbene non siano simili esteticamente (alla Bortone la Interlenghi ha detto “Sono figlia di mio padre”) è impossibile non notare la somiglianza tra madre e figlia, come il tono della voce o il modo di porsi. “La mia dolcezza è quella di mia madre”, ha confessato a Oggi è un altro giorno.

Come la madre, anche Antonellina ha seguito la sua passione, cominciando da giovanissima a recitare: in teatro è stata impegnata con Giorgio Strehler, al cinema ha ottenuto un grande successo con i film Vacanze di Natale e Vacanze in America, entrambi diretti da Carlo Vanzina, sul piccolo scherma è stata uno dei volti delle serie Un poste al sole e Incantesimo.

Per quanto riguarda la vita sentimentale, anche la Interlenghi ha amato un solo uomo, l’artista Giovanni Sanjust di Teulada, con il quale si sposò a soli 15 anni e dal quale divorziò due anni dopo. Dal loro amore sono nate le due figlie Virginia (1977) e Beatrice (1978).

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Antonella Lualdi e Antonella Interlenghi, tale madre tale figlia