Al Bano racconta l’addio a Romina: “Solo di punto in bianco”

Al Bano racconta il dolore per l'addio a Romina Power e svela di aver atteso il suo ritorno per tantissimi anni, certo di amarla ancora

Al Bano racconta dopo anni l’addio (dolorosissimo) a Romina Power, il dolore per la perdita della donna che amava e una love story che ha fatto battere il cuore di milioni di fan.

“È una storia che nasce da lontano – ha svelato al settimanale Oggi -: io, figlio di un contadino, negli anni d’oro dello spettacolo italiano sposo la figlia di un grande attore di Hollywood, Tyrone Power. Le confesso, e glielo giuro, che non sapevo chi fosse lei e lei non sapeva chi fossi io. Con Romina è stato un amore a prova di bomba – ha confessato -. Quando ci unimmo in matrimonio, molti giornalisti scrissero che la stavo sposando per una notte d’amore sbagliata”.

Un matrimonio d’amore, quello fra Al Bano e Romina, celebrato nel 1970 e coronato dalla nascita di quattro figli: Ylenia, Yari, Cristel e Romina Jr. Poi la tragedia della scomparsa della primogenita, nel 1993, e un dolore che ha messo a dura prova Carrisi e la Power.

“Si permisero perfino di dire che il nostro matrimonio sarebbe durato un mese. Frasi vergognose che io e Romina abbiamo superato alla grande” ha raccontato Al Bano, parlando dei pettegolezzi pubblicati sui giornali e sottolineando come la sua unione con la Power sia durata quasi trent’anni. Poi l’addio, doloroso e improvviso, per volere dell’attrice americana, che lasciò Cellino San Marco, spezzando il cuore del cantante.

“Sono stati anni bellissimi: incredibili e irripetibili – ha spiegato Al Bano -. Quando Romina manifestò una certa stanchezza verso il nostro rapporto, fu molto difficile per me. Non ho mai fatto il meridionale possessivo: “O con me o non esisti più”. L’ho rispettata, ho accettato le sue decisioni, le ho sopportate. Ma di punto in bianco mi sono ritrovato solo. Quella scelta di Romina ha cambiato la mia esistenza – ha concluso -. La casa che insieme avevamo costruito a Cellino, che fino a poco prima della sua partenza era piena d’amore, di affetti e di bambini che gridavano, si è trasformata in vuoto, in silenzio, in qualcosa di tombale”.

Al Bano ha confessato di aver atteso per otto anni il ritorno di Romina, sino all’incontro con Loredana Lecciso da cui ha avuto altri due figli, Jasmine e Bido.

“Ho aspettato otto anni sperando che qualcosa cambiasse – ha confessato l’artista pugliese -: desideravo che la mia vita tornasse quella di prima. Mi dicevo che l’amore tra noi avrebbe resistito, che la crisi sarebbe passata. E invece quella crisi l’aveva travolta. Mio malgrado, fui costretto ad accettare la realtà”.

Al Bano Carrisi e Romina Power

Al Bano Carrisi e Romina Power – Fonte: Getty Images

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Al Bano racconta l’addio a Romina: “Solo di punto in ...