“Petra 2”, quando esce e di chi s’innamora Paola Cortellesi

Paola Cortellesi torna con "Petra 2". Lei e Antonio (Andrea Pennacchi) sono sempre più vicini, ma all'orizzonte c'è un altro. Quando e dove vedere la fiction

Paola Cortellesi torna nei panni dell’ispettore Petra Delicato, che ha conquistato il cuore del pubblico, insieme all’immancabile Andrea
Pennacchi nel ruolo del vice ispettore Antonio Monte, per la seconda stagione della fiction Petra.

Petra 2, quando inizia e dove vederla

Petra 2 è su Sky dal 21 settembre con 4 nuovi episodi, diretti da da Maria Sole Tognazzi che ha guidato il set anche nella prima stagione. Le quattro nuove storie, sempre ambientate a Genova, sono scritte da Giulia Calenda, Furio Andreotti e Ilaria Macchia e tratte dalle opere di Alicia Giménez-Bartlett, edite in Italia da Sellerio. Le sceneggiature sono scritte con la collaborazione di Paola Cortellesi. Petra 2 quindi debutta il 21 settembre, in esclusiva ogni mercoledì alle 21.15 su Sky Cinema Uno, in streaming solo su NOW e disponibile on demand.

Accanto ai confermatissimi Paola Cortellesi e Andrea Pennacchi, ci sono delle new entry importanti in Petra 2, Manuela Mandracchia e Francesco Colella, rispettivamente nei ruoli di Beatrice e Marco, due nuovi personaggi che ruotano intorno alle vite di Petra e di Monte. Mentre lo psicanalista Riccardo è interpretato da Sergio Romano.

Petra 2, la trama

Nella seconda stagione della fiction Sky i sentimenti hanno largo spazio e l’amore domina su tutto. L’ispettrice Petra Delicato è stabilmente in forze nel settore operativo della mobile di Genova e al suo fianco ha ancora il vice ispettore Antonio Monte. Il loro rapporto di reciproca stima e amicizia si è ormai consolidato, nonostante le differenze di età, genere, esperienza di vita e visione del mondo. Insieme sono una coppia investigativa senza precedenti e due compagni di bevute inarrivabili.

Paola Cortellesi Petra 2
Fonte: Ufficio stampa - Sky
Paola Cortellesi in “Petra 2”

Sostenuti dalla stessa squadra di colleghi che il pubblico ha imparato a conoscere, Petra e Antonio si ritrovano ancora una volta ad affrontare una serie di crimini molto diversi fra loro: un omicidio all’interno di un comprensorio esclusivo, dove un gruppo di amici custodisce rancori e tradimenti dietro a un’apparente serenità; una catena di morti tra i senza fissa dimora, uomini e donne soli divenuti bersaglio di un mondo
spietato; un duplice assassinio legato a un crimine del passato, che costringe i nostri a chiedersi dove sia il confine tra vittime e carnefici; il furto di una pistola – e non una pistola qualsiasi – che guida Petra e Antonio a scoprire il drammatico universo delle baby gang.

Petra e Antonio sempre più vicini

Superate le divergenze di carattere e di metodo che hanno caratterizzato la prima stagione, Petra e Antonio sono diventati l’uno l’incastro perfetto per l’altra, nella vita professionale quanto in quella privata. Si potrebbe pensare che non abbiano bisogno d’altro che di questo loro equilibrio perfetto per vivere felici. D’altronde l’amore è un sentimento sopravvalutato, diceva Petra con tale sicurezza da convincere anche il suo ben più tradizionalista viceispettore.

Paola Cortellesi Andrea Pennacchi Petra 2
Fonte: Ufficio stampa - Sky
Paola Cortellesi e Andrea Pennacchi in “Petra 2”

Ma la vita riserva sempre delle sorprese. Soprattutto quando si è pronti a rimettersi in discussione e a dare ascolto a un ulteriore, inaspettato, desiderio di cambiamento. E così, questa seconda stagione richiede a Petra e Antonio non soltanto di risolvere indagini sempre più complesse, ma anche di aprirsi alla possibilità che dei nuovi incontri segnino l’inizio di una nuova, sorprendente, fase della loro vita.

Petra 2, di chi s’innamora Paola Cortellesi

Dopo due divorzi e scelte di vita imprevedibili, Petra è sempre decisa a salvaguardare la propria autonomia. Ma se nella prima stagione doveva ancora trovare la chiave per diventare vera protagonista della propria vita, in questa seconda stagione Petra è pronta a fare un ulteriore passo in avanti e a scoprire un nuovo, sorprendente, desiderio di cambiamento. Così può essere che qualcuno è pronto a conquistare il suo cuore.

Entra quindi in scena Marco (Francesco Colella), un uomo che sa impegnarsi, uno di quelli che si buttano nella vita con autoironia e la giusta dose di incoscienza. Quando sua figlia diventa la testimone chiave di un caso dell’ispettore Delicato, Marco intuisce presto che, al di là delle apparenze, lui e Petra sono molto simili. Entrambi indifferenti alle convenzioni sociali, entrambi consapevoli di quello che sono, entrambi ironici e irriverenti. Marco è un uomo risolto, che non ha bisogno di una compagna per crescere i figli o per essere felice, ma sa riconoscere il valore di un incontro importante e prova a viverlo fino in fondo.

L’amore dunque sembra avere un ruolo centrale in questa nuova stagione di Petra. E la Cortellesi commenta in questo modo in una recente intervista a TV Sorrisi e Canzoni: “Per me l’amore muove tutte le cose. Però attenzione: il bello di Petra è che non ha paura di cambiare. E in questa seconda stagione incontrerà qualcuno che farà vacillare queste sue idee… Ma non voglio svelare troppo”.