Traditore seriale, come riconoscerlo e starci insieme

Vi sveliamo i segreti e i trucchi per riconoscere un tipo di uomo molto diffuso: il traditore seriale

Colleziona donne, architetta bugie ed è un grande seduttore: stiamo parlando del traditore seriale, un uomo che, almeno una volta nella vita, ogni donna ha avuto la sfortuna di incontrare.

Come riconoscerlo ed è davvero possibile starci insieme? Partiamo da un presupposto, il traditore seriale è prima di tutto una persona irrisolta e con problemi relazionali. Solitamente si tratta di uomini che hanno alle spalle una famiglia che non è stata in grado di dare il buon esempio, trasmettendo valori fondamentali come il rispetto dell’altro, l’empatia e la dignità.

Il traditore seriale è anche un soggetto fortemente narcisista e con un grande ego che ha bisogno di nutrire attraverso le continue conquiste femminili. Spesso è in grado di nascondere con grande abilità la sua natura, intessendo bugie, lusingando le donne e ingannando attraverso le parole.

Riconoscerlo – almeno all’inizio di una relazione – non è semplicissimo, ma esistono alcuni segnali che indicano che si tratta di un traditore seriale. Per prima cosa si presenta come un uomo sicuro di sé, affasciante e ammaliante, che non accetta un “no” come risposta e che, a differenza di tanti, è molto bravo a corteggiare e lusingare le sue “prede”.

Quando individua una donna che gli piace fa di tutto per conquistarla, trasformandosi in men che non si dica nel Principe Azzurro. Solo quando ormai lei è avvinta nella sua tela si svela per quello che è: un narcisista traditore. Ed è dopo quell’amara scoperta che inizia a sfoderare comportamenti e frasi che hanno come unico scopo quello di tenervi legate a lui, nonostante intrattenga rapporti con altre donne.

Il traditore seriale fa sentire la donna desiderata e irresistibile, così tanto che non riesce a starle lontano, anche se vorrebbe lasciarla e non ferirla. Il più delle volte si auto insulta, aspettandosi solo che la persona che ha di fronte provi tenerezza nei suoi confronti e provi a consolarlo, convincendosi che alla fine è un tenerone.

Come stare insieme ad un traditore seriale? La risposta è semplice: è impossibile, a meno che non volete soffrire per sempre. Una relazione sana infatti è basata sul rispetto reciproco e soprattutto sull’amore, qualcosa che un uomo di questo tipo non può regalare a nessuna donna.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Traditore seriale, come riconoscerlo e starci insieme