Come sedurre un uomo dopo i 40 anni

Con l'arrivo degli "anta" le abitudini degli uomini cambiano anche in fatto di relazioni: per conquistarli, quindi, avrete bisogno di nuove armi di seduzione

L’amore, le relazioni e l’intimità cambiano col passare degli anni, e lo stesso vale anche per le tecniche di seduzione: volete conquistare un uomo dopo i 40 anni? L’approccio non può essere lo stesso che avrete con un 20enne.

Un uomo a 40 anni è già realizzato professionalmente, e potrebbe avere alle sue spalle delle relazioni importanti che, per un motivo o per un altro, non sono terminate nel migliore dei modi. Avendo già collezionato diverse esperienze, non avrà quindi lo stesso entusiasmo e voglia di rischiare di un 20enne, ma sarà portato a guardare all’altro sesso con un po’ di diffidenza, senza lasciarsi coinvolgere troppo e subito. Sedurlo, quindi, potrebbe richiedere un po’ più di tempo, ma questo, a lungo termine, potrebbe giovare ad entrambi.

Se siete decise a conquistare un 40enne, non puntate tutto sulla fisicità: se una scollatura o un bel lato b vi garantiscono una sicura presa sui ragazzi giovani, lo stesso non si può dire dopo i 40. Certamente gli uomini maturi continuano ad apprezzare un bel corpo e una donna curata, ma non riducono tutto all’estetica: alla loro età sono presumibilmente alla ricerca di una persona con cui creare qualcosa di solido, e potrebbero essere più colpiti se mostrerete di avere degli interessi e delle passioni comuni, lo stesso modo di intendere la vita e la stessa scala di valori. Confronti e conversazioni, anche su temi impegnati come figli e famiglia, sono quindi molto ben accetti.

Se vi trovate inoltre di fronte ad un uomo che ha una posizione solida e ha già costruito la sua vita in un determinato modo, dimostrate di non essere da meno: fate capire che non avete bisogno di qualcuno che vi tuteli o protegga, ma che siete libere ed indipendenti esattamente come lui. E che la vostra eventuale presenza nella sua vita non sarebbe un peso, ma piuttosto una conquista. Infine, non sottovalutate il potere di una battuta di spirito: far ridere un uomo è un’arma potentissima a tutte le età. Soprattutto quando, a causa del lavoro e delle esperienze fallite, ci si dimentica quanto sia importante svegliarsi col sorriso sulle labbra.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come sedurre un uomo dopo i 40 anni