Harry, il suo libro “scuoterà la Monarchia”. Ma la Regina è salva

Il libro di memorie di Harry sarà un duro colpo per la Royal Family, ma non per la Regina: il Duca "farà di tutto" per evitare cose negative sul suo conto

Sono ormai mesi che si parla del libro di Harry, e i timori sono molti: sembra che a Buckingham Palace l’idea abbia suscitato più di qualche preoccupazione, soprattutto dopo l’intervista bomba che lui e Meghan Markle hanno rilasciato a Oprah Winfrey. Ma la Regina non avrebbe nulla da temere, perché pare che il Duca di Sussex abbia intenzione di omettere qualsiasi materiale che possa essere negativo per lei.

Harry, il suo libro di memorie

Dopo la biografia che ha suscitato grande scalpore, Harry è pronto ad uscire con un suo libro di memorie. Sarà un volume nel quale ripercorrerà tutta la sua vita, affrontando molti temi spinosi – tra cui la morte di sua madre, Lady Diana, il rapporto con Camilla e le nozze con Meghan. Secondo alcune fonti, a Corte ci sarebbe grande preoccupazione per il contenuto del libro. Sebbene non sia stato anticipato ciò che vi troverà spazio, si parla di una possibile reazione molto negativa da parte dei membri della Royal Family.

Ad esempio, un amico di famiglia ha rivelato al Mirror che le memorie di Harry sono destinate a “scuotere la Monarchia fino al midollo”. Secondo la fonte, al centro di numerose possibili critiche c’è proprio Camilla: la seconda moglie del Principe Carlo è colei che, nell’immaginario comune, ha preso il posto di Diana ancor prima della sua morte. Le indiscrezioni hanno sempre parlato di un pessimo rapporto tra lei e Harry, soprattutto negli ultimi tempi. Ne sarebbe prova il fatto che il Duca di Sussex non ha rilasciato alcuna dichiarazione quando Elisabetta II ha ufficialmente concesso a Camilla di assumere il titolo di Regina consorte quando, un giorno, suo marito diventerà Re.

Lo stesso Carlo sarebbe nel “mirino” di Harry: a rivelarlo è stato lo scrittore Andrew Morton, che in passato ha pubblicato una biografia sulla Principessa Diana. Nel podcast Royally Us, ha affermato: “Se fossi in lui, cercherei una pila di cappotti sotto cui nascondermi” – facendo riferimento al primogenito della Regina. E per quanto riguarda quest’ultima? Ecco, Elisabetta II non avrebbe nulla di cui preoccuparsi. Il bellissimo legame che ha sempre avuto con il nipote sarebbe ancora sufficientemente forte da impedire ad Harry di colpirla con le sue parole.

Harry e il legame con la Regina Elisabetta II

Proprio in virtù di ciò che lo unisce a sua nonna, Harry avrebbe deciso di rinunciare a qualsiasi critica nei suoi confronti. Il biografo reale Omid Scobie, uno degli autori del libro che ha raccontato la verità dei Duchi di Sussex, ha spiegato durante il podcast Royally Obsessed: “Sta facendo di tutto per assicurarsi che non ci sia materiale che possa essere visto come negativo nei confronti della Regina e del suo Regno. Vuole davvero celebrare la sua vita e il suo rapporto con lei, in quel libro”.

E ancora: “Penso che, per quanto la stampa voglia che questo sia un attacco all’istituzione, si tratterà solo della sua storia. E naturalmente la sua storia è molto più dei pochi anni della sua vita come Duca di Sussex”. Il libro di memorie di Harry sarà dunque un omaggio a Elisabetta II, che d’altra parte dovrebbe uscire proprio nei prossimi mesi, ovvero nel bel mezzo dei festeggiamenti del Giubileo di Platino della Regina.