Harry, le rivelazioni scottanti della sua ex assistente

Dal pessimo rapporto a corte al piano di Meghan Markle: le indiscrezioni del personale della Famiglia Reale

Non c’è mai pace per Harry e Meghan Markle. Nuove indiscrezioni sulla coppia e i contrasti a corte con la Famiglia Reale giungono da Valentine Low. Il noto autore ha svelato alcuni dettagli sui due, avendo effettuato numerose ricerche e condotto svariate interviste per il suo nuovo libro: Courtiers: The Hidden Power Behind the Crown.

Il piano di Meghan Markle

Le tensioni a corte per Harry e Meghan Markle non si sarebbero limitate ai membri della Famiglia Reale. I loro atteggiamenti pare abbiano sollevato più di qualche sopracciglio tra lo staff. Valentine Low, intervistato dal Daily Mail, ha anticipato alcuni elementi rilevanti del suo libro Courtiers: The Hidden Power Behind the Crown.

L’ex assistente di Harry avrebbe confessato la propria frustrazione nel dover lavorare al servizio della coppia: “È come avere a che fare con degli adolescenti”. Al tempo del loro matrimonio, invece, l’addetta all’organizzazione della copertura mediatica delle nozze si sentì dire dalla futura sposa: “Se potessi farlo fare a chiunque altro, lo farei”.

Per quanto il pubblico abbia modo di informarsi unicamente sulle azioni della Famiglia Reale, alle loro spalle vi è un mondo di membri della corte che consentono il sereno proseguire di ogni cosa. Nomi ignoti ai più, come quello di Samantha Cohen.

Molto apprezzata per i suoi servizi, aveva lavorato per la Regina Elisabetta prima di diventare l’assistente personale Harry. Il rapporto con il Principe viene descritto come positivo nella prima fase. I due si conoscevano da tempo e, data l’ampia esperienza, la Cohen si era dimostrata più che capace nell’assolvere il compito.

“Le hanno chiesto di svolgere mansioni che non rientrano nella norma. – ha spiegato Valentine Low – Ritengo sia stata trattata in maniera dura. Meghan le ha urlato contro”. Le cose sarebbero andate sempre peggio con l’avvicinarsi del matrimonio. Uno dei problemi ricorrenti riguardava la gestione dei media da parte della Corona.

Fin troppe informazioni sarebbero state diffuse sui dettagli delle nozze. Una falla da tamponare con un piano alternativo, criticato allo stesso modo in maniera aspra. Grida, nervosismo e frustrazione. Ecco come viene descritta questa fase della vita di corte dei due.

Alcuni membri del personale avrebbero inoltre ipotizzato come tali scontri facessero parte di un piano di Meghan Markle. La moglie di Harry avrebbe avuto chiara in mente l’idea di andar via, sfruttando per i propri interessi la scia di negatività fatta ricadere sulla Famiglia Reale.

Un ex membro del personale ha riportato queste informazioni a Low: “Tutti sapevano che l’istituzione sarebbe stata giudicata in base alla sua felicità, L’errore commesso è stato pensare che lei volesse essere felice”.

Kate Middleton: la pace con Harry e Meghan

Le indiscrezioni di Valentine Low giungono in una fase particolare per la Famiglia Reale. La morte della Regina Elisabetta ha riunito i membri della Corona e creato un terreno fertile per una rappacificazione.

Non sarebbero stati però i due fratelli a fare il primo passo. Il merito di voler ricucire il profondo strappo, causato dall’addio e ampliato dall’intervista a Oprah Winfrey, sarebbe di Kate Middleton. La moglie del Principe William vorrebbe sfruttare al meglio il viaggio in programma negli USA.

Us Weekly riporta come la coppia sarà in visita a Boston durante la prima settimana di dicembre. Nello stesso periodo, a New York, Harry e Meghan saranno premiati al Galà del Premio Ripple of Hope. Non sarebbe da escludere una breve deviazione, così da riunirsi prima di Natale.

Le indiscrezioni proseguono, sottolineando come la Markle sia pronta a dimenticare e perdonare. Sarebbe lei la preziosa alleata di Kate. La vera impresa, pare, sarà dunque sciogliere il ghiaccio tra i due fratelli. Dal funerale del Principe Filippo a quello della Regina Elisabetta: il terzo tentativo potrebbe essere quello giusto?