Charlene di Monaco, il piano per distruggere Alberto

Charlene di Monaco è nel mirino dei nemici di suo marito Alberto che mettono in circolo voci false per distruggerlo

Charlene di Monaco è coinvolta suo malgrado in un piano per distruggere Alberto e destabilizzare il suo potere a Montecarlo. I nemici del Principe insistono sui pettegolezzi di Palazzo per metterlo in cattiva luce, indebolendolo sul piano personale.

Charlene e Alberto di Monaco, la verità sul divorzio

Diversa stampa estera ha insistito che Charlene di Monaco e Alberto sono in procinto di divorziare. Anzi, il magazine Bunte, tempo fa, ha dichiarato che l’annuncio ufficiale della separazione avverrà entro la fine dell’anno. La notizia naturalmente non trova fondamento e il Palazzo non ha nemmeno ritenuto necessario smentire tali rivelazioni, tanto sono inconsistenti.

Infatti, Charlene e Alberto si sono mostrati molto uniti negli ultimi mesi. La coppia si è lasciata andare ad affettuosità pubbliche con tanto di baci. Poi durante i funerali della Regina Elisabetta la Principessa è arrivata al braccio del marito e infine durante il gala per un’associazione benefica dove si è presentata con un abito bianco divino, Alberto la guardava ammirata e ha persino posato per le foto ufficiali cingendola con un braccio. Inoltre, sono molto più insistenti i rumors sul desiderio della coppia di avere un altro figlio, piuttosto che quelli di una crisi matrimoniale che sembrano quanto mai fuori luogo.

Se in passato Alberto è intervenuto per smentire i pettegolezzi sul divorzio con Charlene, ora non ci ha badato. D’altro canto, l’insistere sulla questione da parte di certi media, è stato letto come un piano preciso per destabilizzare il suo potere nel Principato. Così come i rumors su un’altra figlia illegittima.

Charlene di Monaco, la strategia contro Alberto

A parlare di tale strategia è il magazine francese LC News che ribadisce la falsità delle indiscrezioni sul divorzio imminente di Charlene e Alberto, ma d’altro canto sottolinea come queste voci siano controproducenti proprio per il Principe, specialmente se corredate da dettagli fittizi. Su Bunte qualche tempo fa si è letto infatti che Charlene ha già organizzato la sua vita post divorzio. L’ex nuotatrice avrebbe comprato una proprietà in Sudafrica dove avrebbe intenzione di vivere una volta finito il suo matrimonio. Non solo, avrebbe investito con successo in un cavallo da corsa e fondato una sua società. Naturalmente queste sono tutte voci infondate, messe in circolo dai detrattori della Principessa per colpire suo marito Alberto. Una volta compresa la strategia che c’è sotto, anche il magazine tedesco ha fatto un passo indietro e non ha più riportato alcuna notizia sul presunto divorzio di Charlene e Alberto, i quali per altro proseguono nei loro impegni di Corte.

Alberto di Monaco
Fonte: IPA
Alberto di Monaco alla proiezione di “Caccia al ladro”

Il Principe, in particolare, ha voluto omaggiare la madre, Grace Kelly, di cui lo scorso 14 settembre è ricorso il 40esimo anniversario della morte. E Per farlo si è recato alla Cineteca di Nizza dove ha assistito alla proiezione del film, Caccia al ladro, con Cary Grant. Una pellicola significativa per lui, perché è su quel set che Grace Kelly incontrò il Principe Ranieri.

Il film è stato scelto personalmente da Alberto che ha confidato: “Mia madre è adorabile in questo film, per usare un eufemismo, e poi ci sono immagini superbe che evocano Monaco e la Costa Azzurra, ed è anche una bella storia”.