Tutti nasciamo con un paio di ali, ma arriverà qualcuno che proverà a spezzarle

E allora imparerai a volare lontano da chi ti tarpa le ali

Tutti nasciamo con un paio di ali. Ed è un istinto naturale, quello di sbatterle per volare.

Gli occhi che avevi, il cuore aperto verso i mille sogni e le aspirazioni, quelle grandi e importanti, quelle che ti facevano sognare di compiere imprese che a quei tempi ti sembravano titaniche, non li puoi dimenticare. Te lo ricordi com’era bello avere delle ali forti e grandi?

Poi sono arrivate loro, le grandi delusioni, gli ostacoli e i tradimenti che hai incontrato nella tua vita e che ti hanno fatto cadere le piume, una ad una.

Ti sei persa, e con te anche quell’entusiasmo che dava vita ai tuoi sogni. Ti sei sentita sola e incompresa e ti sei convinta che il tuo destino fosse quello, ma non ti sei arresa, mai.

Ogni sera davanti allo specchio ti sei asciugata la lacrime e hai ripetuto a te stessa che ce l’avresti fatta. E così hai aperto le tue ali per continuare a volare su quella rotta non priva di insidie, ma nonostante tutto eri felice, ti sentivi viva.

Poi hai incontrato delle persone, e ti sei lasciata abbindolare dai sorrisi, dalle carezze e dalle promesse. Ma non era forse quello che cercavi? Non era quello il sogno di una vita che diventava realtà? Essere amata.

Ancora una volta però la vita ti ha insegnato che il luccichio dorato che vedevi da bambina era confinato al mondo delle favole e al contrario, quello che avevi attorno a te assumeva i contorni di nubi tossiche e nere. E ti sei persa, di nuovo. Questa volta però rialzarti è stata dura, perché le tue ali non erano rimaste ferite dagli incidenti della vita, ma dalla cattiveria delle persone.

Hai sofferto, tanto. E per un momento ti sei quasi convinta che quelle ali, a cui eri così attaccata, non erano così fondamentali per la tua sopravvivenza. Sì perché tu avevi smesso di vivere.

Poi un giorno, illuminata dal sole hai guardato il tuo riflesso e ti sei accorta che erano lì, le tue ali. Hai capito che la tua felicità, i tuoi sogni e le promesse che avevi fatto a te stessa erano più importante di tutto e di tutti.

Hai capito che le ali non vengono mai spezzate completamente. Hai compreso che per essere felice dovevi compiere una scelta coraggiosa, anche se dolorosa, quella di tornare a volare da sola, lontana da chi una volta ti ha ostacolata.
E l’hai fatto.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tutti nasciamo con un paio di ali, ma arriverà qualcuno che proverà ...