Lascia andare via il rancore: sarà la vita a decidere

Non provare risentimento nei confronti di chi ti ha ferita. Solo lasciandoti andare potrai ricominciare, e sarà bellissimo

Sin da bambine ci hanno insegnato che quel brutto sentimento, chiamato rancore, non dovrebbe mai appartenerci. Ma poi, la vita, ci ha insegnato che la bontà e il perdono non ci rendono immuni dalle sofferenze e dalle delusioni, così inevitabilmente abbiamo iniziato a provare il risentimento.

Un’emozione negativa che ci riempie e ci logora, e che inevitabilmente proviamo nei confronti di chi ci ha ferite, umiliate e gettato via il nostro cuore. Eppure lo sappiamo, provare rancore verso qualcuno non ci fa sentire meglio, al contrario ci consuma lentamente da dentro.

Certo, la prima sensazione che proviamo è quella legata al potere, il risentimento nei confronti di una persona che ci ha fatto soffrire, apparentemente ci fa sentire più forti e meno deboli. Ma con il tempo, quel malessere interiore provocato dalla delusione in sé non fa che aumentare e danneggiare il nostro benessere psicofisico.

La verità è che a provare rancore abbiamo solo da perderci, questa emozione, infatti, non fa che nutrire ancora di più la sofferenza che proviamo ritardando il momento in cui, chiudendo con il passato, possiamo tornare a essere felici. Ed è davvero questo quello che vogliamo?

Molte di noi lo hanno imparato sulla pelle quanto la vita sa essere generosa con chi sa aspettare, con tutte quelle persone che non si arrendono mai, neanche quando si trovano davanti ai muri più invalicabili. Rimuginare sul passato, insistere sempre sulle stesse domande, sui perché questo è accaduto proprio a noi, non solo non ci darà le risposte che cerchiamo, ma non ci concederà di aprirci alle numerose e meravigliose occasioni che ci dà la vita per ricominciare.

Accettare il passato e tutte le sofferenze che ci hanno provocato determinate esperienze è un atto di coraggio doveroso nei confronti della nostra felicità. Anche se sembrano lontani, i tempi in cui torneremo a sorridere, dobbiamo dare fiducia alla vita e a tutto quello che di incredibile ci aspetta.

Occorre lasciare andare il passato e tutto ciò che è stato per ricominciare. E questo non vuol dire che dobbiamo rinnegare chi ne ha fatto parte, o la nostra stessa storia, al contrario dobbiamo preservarla nei nostri cuori e nella mente come una preziosa lezione di vita.

E poi dobbiamo lasciare andare via tutta la sofferenza, per concedere una seconda possibilità alla nostra anima e a noi stesse.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Lascia andare via il rancore: sarà la vita a decidere