Il bambino guarda sempre lo stesso film? C’è un motivo ben preciso

Un cartone animato, un video o un film ripetuti all'infinito sono importanti per lo sviluppo psicologico e cognitivo del bambino

Peppa Pig in loop, Cars che si ripete all’infinito. E poi canzoncine e filastrocche che, per infiniti minuti, risuonano nella stanza. Ma perché, un bambino, sceglie di vedere – sempre ed inesobarilmente – lo stesso film, lo stesso video, lo stesso cartone animato?

Sembra che, dietro il loro comportamento, vi sia una ben precisa ragione. Secondo pediatri e psicologi dell’infanzia, i più piccoli guarderebbero sempre la stessa trama per tutto un insieme di fattori. Il primo, e il più importante, è che per un bambino seguire e capire per intero un film – sebbene i film per bambini siano più lenti rispetto a quelli che si rivolgono ad un pubblico adulto – non è scontato: la prima volta che lo guarda, potrebbe avere qualche difficoltà a comprendere tutti i passaggi. Ecco dunque che, la seconda volta e poi ancora meglio quelle successive, sarà per lui più semplice seguire il corso della storia: i personaggi gli saranno familiari, e potrà cogliere dettagli che potrebbero essergli sfuggiti.

Un bambino, poi, vive le emozioni in modo del tutto diverso. La ripetizione di una scena, o di un’attività, gli regala un senso di sicurezza (mentre a noi grandi annoia o dà fastidio): sapere cosa succederà di lì a poco, lo fa sentire sicuro. Senza contare che, familiarizzare con una trama, permette al bimbo di sviluppare reazioni causa-effetto importanti per la sua capacità logica. A dimostrarlo è uno studio, condotto dall’Università del Sussex prendendo a campione bambini tra i 3 i 6 anni d’età. I piccoli a cui veniva letta sempre la stessa storia sviluppavano una capacità di linguaggio e di espressione maggiore, rispetto ai bimbi a cui venivano letti racconti sempre diversi.

Ecco dunque che, guardare lo stesso film (ma anche ascoltare sempre la stessa storia, o fare sempre lo stesso gioco), per un bambino non è una “stranezza”. Anzi, ha un importante valore psicologico e cognitivo. Lo aiuta a capire, a familiarizzare, a ricordare, a non doversi confrontare continuamente con nuove situazioni, che potrebbero causargli ansia. Con buona pace di mamma e papà che, ormai, sigle e dialoghi li conoscono a memoria.

Il bambino guarda sempre lo stesso film? C’è un motivo ben ...