Di moda col pancione

Nel guardaroba di tutte noi ci sono già una serie di capi che possono andare bene anche in gravidanza: magliette in tessuto elasticizzato, capi in stile impero e tagliati sotto al seno, camicie ampie e gonne con coulisse in vita.

Per organizzare il vestiario dei prossimi mesi, metti da parte tutto quello che puoi usare nella stagione in cui avrai il pancione, così da capire dove investire. Non serviranno molti vestiti nuovi, anche perché, finita la gravidanza, non li vorrete più indossare e appena possibile li presterete.

Prima di partire alla ricerca di un abito premaman occorre tenere presente alcuni elementi base: la taglia di partenza prima della gravidanza, la misura attuale del reggiseno e il giro-bacino. Per questo dato prendi un metro da sarta e misura l’ampiezza del bacino (a metà delle natiche). Così da facilitare la prova in negozio.

Quello che molto probabilmente dovrà essere comprato ad hoc sarà la biancheria intima: reggiseno e slip. Non serve stringersi dentro a guaine contenitive, ma i tessuti devono essere naturali, le spalline e gli elastici morbidi.

Vietato mettersi capi con richiami infantili, le mamme devono seguire un dress code rigoroso per essere sensuali e trendy.

Di moda col pancione