Tenete i vostri bambini lontani dal cellulare. Ecco perché

Tenere lontano i bambini dal cellulare: lo consigliano i pediatri. I rischi sono sia di tipo psicologico (problemi di concentrazione e agressività) che di tipo fisico (l'assorbimento di radiazioni)

Bambini e il cellulare: è di questo che hanno discusso a lungo i medici pediatri della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale. Uno strumento di tutti i giorni possono avere conseguenze dannose per la salute dei più piccoli. Il problema è anche l’abuso che se ne fa ed accade di frequente che i genitori lascino in mano ai bambini il proprio cellulare. Una situazione che si verifica molto presto, senza un vero controllo di quanto tempo i figli passino con in mano lo smartphone. I problemi sono sia di tipo fisico che di tipo psicologico. Da un lato ci sono i problemi legati alla mancanza di concentrazione, all’aggressività e alla difficoltà di apprendimento; dall’altra c’è il rischio legato all’assorbimento di onde elettromagnetiche che vengono emanate dai telefonini.

In passato studi medici hanno già dimostrato come l’utilizzo eccessivo dei cellulari possa essere particolarmente dannoso anche per la salute della pelle. Se questi problemi toccano anche i più piccoli, rischiano di avere conseguenze ancora più gravi. L’età media dei possessori di un telefonino si sta abbassando molto: può diventare un oggetto senza cui non poter stare. Ciò significa che sono sempre di più i bambini con un cellulare. Il cellulare è una piccola ricetrasmittente e viene solitamente appoggiato all’orecchio per comunicare o per giocare. Gli effetti dannosi per la salute sono legati all’aspetto termico: l’interazione tra il campo elettromagnetico generato dal cellulare e il nostro corpo provoca un aumento della temperatura.

Se l’utilizzo è prolungato si può provocare la morte delle cellule dei tessuti in quanto viene alterato il meccanismo di termoregolazione. Un altro aspetto è quello legato alla dipendenza. In una società come la nostra, il cellulare per i bambini può rappresentare sempre più un oggetto imprescindibile, un po’ come le sigarette per i tabagisti. Le conseguenze sulla psiche sono dannose. Al momento non esiste una letteratura particolarmente approfondita in merito al fenomeno bambini-cellulare: siamo ancora in fase iniziale, ma è necessario prendere subito coscienza della situazione.

I genitori dovrebbero essere la prima barriera che incontrano i bambini ed impedirne un uso eccessivo e prolungato. Se non si mette un freno a questo abuso, il rischio di isolamento da parte del giovane è più concreto che mai. Già oggi capita spesso di incontrare gruppi di ragazzi che nonostante si trovino in gruppi numerosi, preferiscano restare in silenzio con la testa bassa e lo sguardo rivolto al display del cellulare: degli zombie dell’epoca moderna.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Tenete i vostri bambini lontani dal cellulare. Ecco perché