Sono incinta: come mi vesto? Cosa indossare e cosa evitare

Anche in gravidanza non rinunciate mai a sentirvi belle e femminili. Consigli per sentirsi bella e a proprio agio anche col pancione

Sono incinta, cosa mi metto? Una fra le preoccupazioni principali quando si affronta una gravidanza. In realtà si può essere belle e disinvolte anche col pancione. Facile a dirsi, certo, soprattutto se ad avere il pancione sono Michelle Hunziker (prossima al parto)  o Belen Rodriguez. Eppure durante la gravidanza, si sa, ogni donna diventa più bella. E anche non potendo più indossare jeans skinny o minigonne, non è detto che non si possa essere sexy ed eleganti. Come dire: “Incinta à la page“. Basta evidenziare i punti di forza (il seno prosperoso, per esempio) e non “strizzare” troppo le forme. Non solo per un fattore estetico, ma anche e soprattutto per il benessere della mamma e del bambino

Diamo di seguito alcuni consigli su cosa indossare, dove comprare e cosa assolutamente evitareDA EVITARE:

  1. Abiti  troppo larghi, dritti e lunghi. L’effetto sacco di patate è praticamente scontato.
  2. Out anche le scollature esagerate, il tacco 15 e la minigonna. Passi l’essere sexy anche col pancione, ma ostinarsi a voler dimostrare di essere seducenti  anche col pancione di otto mesi è ridicolo.
  3. Banditi gli elastici stretti in vita, le cinture, i pantaloni aderenti. Pensate soprattutto a star comode e a far stare bene il vostro bambino, o rischiate di far nascere un insaccato (una sopressata).
  4. Evitate tessuti sintetici (quelli che puzzano dopo un’ora) ed eccessivamente colorati: tutto quello che è trattato chimicamente aumenta il rischio di allergie e a contatto con la nostra pelle viene assorbito e passa direttamente nel sangue e nel feto
  5. Prediligi i tessuti naturali: lino, seta, cotone,lana, meglio se ipoallergenici (ad esempio in cotone biologico.
DA INDOSSARE
  1. Via libera agli abiti stile impero, che evidenziano il seno ma lasciano libero tutto quel che c’è sotto
  2. Perfetti i leggins, abbinati a maxi t-shirt, se estate, maglie se inverno
  3. Privilegiate il bianco e le tinte naturali: Gli  abiti e l’intimo  sono spesso tinti con colori al piombo Il nostro sudore, a contatto con essi,  scioglie parte di queste sostanze e le fa assorbire dalla pelle che, attraverso il sangue le porta al nostro bimbo.
  4. Evitate giacchini aderenti, i bomberini che lasciano la pancia scoperta ( antiestetici ma soprattutto poco salutari se è inverno e siete in settimana bianca). Solo Gisele (Bundchen)  era una fata pure col  chiodo al nono mese. Per tutte le altre, consigliamo mantelle o ponchi, che quest’inverno andranno di modissima. Anche Belen li indossava lo scorso inverno ed era perfetta
  5. Se vi sentite a vostro agio (e non avete il sedere di Kim Kardashian) potete anche osare con qualche abito aderente/attillato ( non strizzato) che evidenzi le vostre nuove forme più femminili.
NOLEGGIO ABITI ELEGANTI PREMAMAN 

Se vi capita di essere invitata a qualche cerimonia proprio durante quei mesi incriminati e non avete voglia di investire troppo in un abito che metterete verosimilmente una volta sola, sappiate che esiste un noleggio di abiti premaman d’occasione. Il sito si chiama rentmaternitywear.com
DOVE ACQUISTARE

A parte i nomi più noti per il premaman (Prenatal, Chicco) molte catene low cost hanno anche una sezione di abbigliamento per le donne incinte. Per esempio H&M, Mango, Zara. Anche Topshop, che effettua spedizioni gratuite da Londra.

 

Sono incinta: come mi vesto? Cosa indossare e cosa evitare