Il sesto senso esiste, e quello di una mamma non sbaglia mai

La voce interiore che guida, suggerisce e avverte

Il sesto senso esiste, e chi è mamma può confermare che il proprio, soprattutto nei confronti dei figli, non sbaglia mai.

Si tratta di un dono speciale, che ci consente di percepire qualcosa che è lontana dai nostri sensi più sviluppati.

Quante volte vi è capitato di svegliarvi durante la notte casualmente per poi scoprire che il vostro bimbo aveva la febbre o non stava bene?
O di avere una connessione così profonda con vostro figlio, da percepire anche le sue innocenti bugie.

Il sesto senso nelle mamme, si sviluppa in maniera naturale, intensa e potente, dando voce a quell’intuito radicato in ogni donna che, in questo caso, è strettamente collegato al legame univoco e speciale che si crea con i figli.

A questo proposito, la Washington University di St. Louis, ha effettuato una ricerca sul tema restituendo interessanti risultati. Secondo gli esperti, ci sono tre aspetti particolari che definiscono il sesto senso materno.

Il primo riguarda il cervello materno, questo sviluppa una particolare sensibilità in grado di acutizzare percezioni e intuito.
Secondo gli esperti che hanno condotto lo studio, in una mamma si innesca un meccanismo di bussola interiore, che consente alle donne di intercettare, anche a distanza i pericoli: non importa quanto sia lontano, una madre riesce a sentire e percepire gli stati d’animo del proprio figlio.
La ricerca ha infine analizzato come, questo senso si sviluppi soprattutto nei primi anni di vita del bambino, quando gli aspetti emozionali sono senza filtri.

Questo dono speciale che ogni donna ha, può essere paragonato quasi a un angelo custode che veglia sui figli e che parla alla mamma quando c’è qualcosa che non va.
Il sesto senso rappresenta un modo di comunicare unico e speciale tra madre e figlio.

Si sviluppa soprattutto nei primi anni di vita, perché proprio durante quelli, i bambini si relazionano con l’esterno e con le persone attraverso il canale emotivo. Ed è in quel momento che una mamma deve sintonizzarsi con il proprio figlio, attraverso il sesto senso, creando qualcosa di speciale che durerà per sempre.

Del resto non esiste legame e coinvolgimento così stretto come quello tra una mamma e il suo bambino: connessioni così profonde da andare oltre la nostra comprensione.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Il sesto senso esiste, e quello di una mamma non sbaglia mai