5 regole per stare bene in gravidanza. Sesso incluso

La gravidanza è un’esperienza unica e meravigliosa. Ecco 5 semplici regole per viverla nel migliore dei modi

La gravidanza è un’esperienza unica e meravigliosa. Sapere che una piccola vita sta crescendo dentro di noi ci dona emozioni impareggiabili! Ma in quanto future mamme, dobbiamo iniziare da subito a prenderci cura della salute del nostro bambino, con un occhio di riguardo per la nostra. Un compito difficile? Niente affatto, basta seguire 5 semplici regole per stare bene in gravidanza!

1) Alimentazione: la parola d’ordine è varietà
Una dieta varia è alla base del benessere, anche in gravidanza. Bisogna mangiare un po’ di tutto e per immagazzinare la giusta carica di energia non dovrebbero mancare latte, latticini, carne, pesce, uova, legumi, cereali, frutta, verdura e olio d’oliva. La vecchia credenza che la donna incinta debba mangiare per due è un mito da sfatare: in realtà, basta assumere il 10% in più dei nutrienti che ingeriamo di solito (circa 200 calorie in più al giorno). L’aumento di peso non dovrebbe superare i 10-12 kg a fine gravidanza, il che significa un aumento di 1-2 kg nel primo trimestre e di 350-400 gr per settimana nel periodo successivo.

2) Tre cose da evitare: fumo, alcol e caffeina
Il fumo è forse il peggior nemico della gravidanza. Aumenta l’incidenza di basso peso alla nascita, di mortalità neonatale e di morte improvvisa del neonato (SIDS).
L’assunzione di alcol in gravidanza può provocare alterazioni del sistema nervoso del bimbo o anomalie della sua crescita in utero. Vietati i superalcolici, ma si può bere un bicchiere di vino a pasto o due bicchieri di birra al giorno. La caffeina risulta dannosa in gravidanza poiché accelera il consumo di tutti i nutrienti che la madre passa al bambino e il feto riceve meno nutrimento rispetto alle proprie necessità. Sarebbe meglio utilizzare prodotti decaffeinati e deteinati, anche se un caffè o una cioccolata al giorno sono accettabili.

3) Muoversi fa bene, anche in gravidanza
Un’attività fisica mirata in gravidanza garantisce tutta una serie di vantaggi: aiuta a mantenere sotto controllo il naturale aumento di massa corporea, mantiene funzionale l’apparato circolatorio e dona una gradevole sensazione di benessere che ci aiuta a rilassare anche la mente. Meglio accantonare, per questi nove mesi, sport troppo impegnativi e dedicarsi ad attività più tranquille, ad esempio facendo lunghe passeggiate. Se pensiamo di seguire un corso apposta per gestanti, ce ne sono per tutti i gusti: i più “in” sono quelli di yoga e Pilates.

4) Ok ai rapporti in gravidanza
Una domanda che ci poniamo spesso, è se si possono avere rapporti con il partner durante la gravidanza. La risposta è: certo! In una gravidanza normale non ci sono controindicazioni. Bisogna astenersi solo in caso di minaccia di aborto o di parto pretermine. Ovviamente lo stato della donna richiede una buona dose di delicatezza e di buon senso da parte di entrambi. Bisogna però valutare anche gli aspetti psicologici. Spesso la futura mamma sperimenta un calo del desiderio, di solito legato alle preoccupazioni e ai dubbi legati alla gravidanza. E’ importante che il partner rispetti le emozioni della gestante così come rispetta il suo fisico e faccia il possibile per andare incontro alle sue esigenze.

5) Attenzione ai consigli del ginecologo
Per la nostra salute e per quella del bambino, è importante seguire alla lettera i consigli del ginecologo. Sul sito dell’AOGOI possiamo trovare tante informazioni utili per una gravidanza informata e serena, grazie anche all’AOGOI Video Channel, una raccolta di interviste video ad esperti come il Dott. Giovanni Pomili, ginecologo che ci parla della diagnosi prenatale.

Fonte: DiLei

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

5 regole per stare bene in gravidanza. Sesso incluso