Harry ha deluso anche Diana. “Sarebbe meglio non tornasse a Londra”

Diana non avrebbe voluto che parlasse con Oprah Winfrey. E gli esperti reali considerano il suo ritorno a Londra pericolosamente imbarazzante

Ormai è certo che Harry tornerà a Londra per il primo di luglio, ma secondo gli esperti di questioni reali il suo viaggio in Gran Bretagna causerà altre difficoltà, dunque in fin dei conti ritengono che sarebbe meglio evitasse di rientrare.

Harry avrebbe deluso molte persone con le sue accuse pubbliche nei confronti della Famiglia Reale, ha acuito le tensioni che si erano create poco prima e poco dopo la Megxit. I suoi sfoghi televisivi non hanno risolto nulla e hanno avuto un effetto boomerang. James Colthurst, amico di Lady Diana, ha dichiarato che la Principessa, se fosse viva, avrebbe sconsigliato suo figlio dal fare l’intervista con Oprah Winfrey.

Per altro, proprio recentemente sono emerse prove che dimostrano come la famosa intervista che Diana fece per la BBC nel 1995 fu ottenuta in base a documenti falsi che avrebbero indotto Lady D a rivelare i segreti più intimi del suo matrimonio, creando scandalo e imbarazzo che in parte le si è ritorto contro. Alcuni suoi amici hanno infatti dichiarato che quell’intervista ha contribuito alla sua morte.

Insomma, Colthurst in un documentario di prossima uscita per ITV ha dichiarato che Diana non avrebbe mai permesso a Harry e a Meghan Markle di sedersi con Oprah Winfrey a raccontare quello che hanno raccontato. “Avrebbe messo in guardia Harry di risolvere la questione in altro modo”.

Il Principe, nel suo sfogo, ha soprattutto preso di mira suo padre Carlo, parlando di ferite insanabili del passato, lo ha accusato di avergli impedito qualsiasi comunicazione con lui e di averlo tagliato fuori finanziariamente nei primi mesi del 2020.

Nonostante gli attriti, è confermato il ritorno di Harry a Londra per il primo di luglio, quando verrà scoperta a Kensington Palace la statua di Diana, proprio nel giorno del suo 60esimo compleanno.

Harry sarà presente alla cerimonia accanto a William e Kate Middleton. Erano circolate voci che Meghan avrebbe accompagnato il marito, ma sono state subito smentite da una fonte vicina alla coppia.

La Regina ha già invitato il nipote per pranzo al Castello di Windsor in segno di accoglienza e riconciliazione, ma Angela Levin, esperta della Famiglia Reale, ha sottolineato che sarebbe stato più facile se Harry non fosse presente all’inaugurazione. Il timore è che la vicenda del Principe possa distogliere l’attenzione da Diana

L’Express riporta i suoi commenti: “È un enorme imbarazzo che questa occasione sia offuscata dalla situazione attuale. Sarà una giornata stressante per la Famiglia Reale, perché non si sa cosa dirà Harry dopo. Sarebbe più facile se non venisse, ma Diana era sua madre e dunque è giusto che sia lì”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Harry ha deluso anche Diana. “Sarebbe meglio non tornasse a Lond...