Pauline Ducruet, l’infanzia “al circo” con mamma Stephanie di Monaco

Pauline Ducruet, secondogenita di Stephanie di Monaco, ha parlato della sua infanzia al circo, decisamente fuori dagli schemi

Conosciamo Pauline Ducruet per diversi (validissimi) motivi: è figlia della Principessa Stephanie di Monaco, è stata una provetta tuffatrice, ha una grande passione per la moda ed è diventata un’affermata stilista. Ma tra le nobili origini e l’indiscusso buon gusto non sono le uniche cose a rendere la bella Pauline un personaggio su cui puntare i riflettori.

In una recente intervista al Sunday Telegraph la “principessina” è tornata a far parlare di sé grazie al racconto della sua infanzia “assurda”, per citare le sue stesse parole. La nipote di Grace Kelly ha ripercorso gli anni circensi trascorsi al fianco dell’amatissima mamma Stephanie.

Pauline Ducruet, gli anni al circo con mamma Stephanie di Monaco

“Quel periodo della mia infanzia è stato assurdo, ma interessante – ha rivelato Pauline Ducruet nell’intervista -. Stavo sempre all’aperto con gli animali ed ero con ragazzi di tutto il mondo: tedeschi, inglesi, italiani, spagnoli…E avevamo il nostro piccolo linguaggio. È stato un momento di pura libertà, di cui non credo possano godere molti ragazzi”. Un bilancio tutto sommato positivo di quel periodo, certamente non convenzionale per una bambina di nobili origini quale era.

Se il circo ha potuto arricchito l’esperienza della splendida Pauline è stato sulla scia dell’amore. Quello sbocciato tra la mamma Stephanie di Monaco e Franco Knie, addestratore di elefanti che ai tempi fece molto discutere. Stephanie è sempre stata la ribelle della famiglia, al contrario della più “posata” sorella maggiore Carolina e quella passione travolgente la portò ad abbandonare il Palazzo, preferendo un’avventurosa vita in giro per l’Europa. Con la figlia Pauline al seguito.

Questa vita tanto particolare ha influenzato non poco le scelte della giovane Pauline che dapprima è diventata un’acrobata e poi una tuffatrice professionista ad altissimi livelli. Al punto da rappresentare il Principato di Monaco ai Mondiali giovanili e alle Olimpiadi di Singapore nel 2010.

Pauline Ducruet, la passione per la moda e l’amore per Maxime Giaccardi

Oggi la vita di Pauline Ducruet è ben diversa da quello stravagante periodo tra animali e acrobati. Da sempre appassionata di moda, con impegno e una vision molto interessante è riuscita a conquistare le passerelle più prestigiose del mondo, creando un brand tutto suo.

Dopo gli studi di Fashion Design all’Istituto Marangoni di Parigi e alla Parsons di New York, Pauline ha dato vita a una linea di abiti che esprime appieno la sua personalità, ma soprattutto un’idea di moda sostenibile e che si rivolge a tutti, senza distinzioni di genere.

E tra un successo professionale e l’altro, sembra proprio che abbia trovato il grande amore della sua vita. La secondogenita della Principessa Stephanie di Monaco, infatti, è legata da diverso tempo all’imprenditore immobiliare Maxime Giaccardi. Un rapporto che è nato come una semplice amicizia, in un crescendo di sentimenti ed emozioni che oggi li vede più uniti che mai. E Dopo il Royal Wedding del 2019 tra il primogenito di Stephanie di Monaco, Louis Ducruet, e Marie Hoa Chevallier, potrebbe presto arrivare il turno dei fiori d’arancio anche per la bella Pauline.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Pauline Ducruet, l’infanzia “al circo” con mamma Ste...