Meghan Markle, il ruolo segreto di Camilla nella separazione dalla Famiglia Reale

Camilla avrebbe giocato un ruolo decisivo nella Megxit: ci sarebbe lei dietro la spinta definitiva all'abbandono di Meghan e Harry

Anche se l’insofferenza di Meghan Markle ai rigidi protocolli della Famiglia Reale Britannica era chiara come il sole, a giocare un ruolo decisivo nella separazione dei Duchi di Sussex ci sarebbe un’altra ribelle d’eccellenza: Camilla Parker-Bowles.

A sussurrarlo in maniera sempre più frequente e insistente sarebbero delle fonti vicine alla Famiglia Reale, che avrebbero fornito la loro versione a due magazine inglesi: Radar Online e Express. Stando a quanto riportato, Camilla avrebbe fatto da innesco alla bomba scoppiata nel mese di gennaio.

Le fonti, in maniera coesa, raccontano che già sin da subito, Camilla avrebbe fornito a Meghan una spalla su cui piangere. D’altro canto, chi più di lei, ex amante del Principe Carlo e perennemente emarginata fino al matrimonio, poteva darle affetto e comprensione?

Tuttavia, ciò che la Parker-Bowles avrebbe dato alla Markle sarebbero stati solo nuovi motivi a lasciarsi tutto alle spalle, portandosi dietro Harry e lasciando la Famiglia Reale attonita:

Meghan sarebbe andata più volte da Camilla. La vedeva quasi come un’alleata e si è fidata dei suoi consigli. Camilla le avrebbe detto di abbandonare la Famiglia Reale in fretta: andate via, avrebbe detto. Non ci stupirebbe se fosse stata proprio lei a suggerire che l’annuncio pubblico fosse fatto prima di quello privato.

Così rivelano le fonti. La vicinanza tra le due donne, nonostante ci si potesse aspettare che non fosse proprio all’insegna dell’amore nei confronti della Regina e della sua Famiglia, non è stata scoraggiata, Al contrario, il Principe Carlo la vedeva di buon occhio:

Carlo sperava che Camilla avrebbe influenzato positivamente Meghan. Invece è stato cieco. Obnubilato, come spesso gli è accaduto, dal suo amore per lei. Camilla aveva degli obiettivi e ordiva delle trame accurate alle spalle del marito. Ed è riuscita nel suo intento.

Sì, perché dietro i suggerimenti di Camilla a Meghan ci sarebbe un astio antico: d’altro canto, prima di divenire Duchessa di Cornovaglia e sposare Carlo, la Parker-Bowles ha subito dei veri e propri tormenti. Inoltre, non può scacciare lo spettro di Lady Diana. Giocare un colpo basso alla Famiglia Reale, dunque, pare rientrasse in qualche modo nei suoi piani.

Ma non solo: pare che Camilla non provasse alcuna simpatia per Meghan, che, secondo lei, attirava troppo su di lei le attenzioni della stampa. Pare addirittura che a un certo punto persino la Markle si sarebbe accorta della sua intolleranza. E, a maggior ragione, comprendendo di non avere davvero alcun alleato, avrebbe deciso di fare il salto nel vuoto

Camilla è sempre stata abile a non rivelarsi. Si nasconde alla perfezione, si mimetizza in questo dramma come se non ne avesse parte. È una donna brillante, che recita qualsiasi ruolo voglia alla perfezione: è un politico connivente, strategica come una giocatrice di scacchi.

Colpa di Camilla, dunque, se la Megxit si è concretizzata? Di certo non del tutto. Prendendo però per buono ciò che dicono le fonti, non stupirebbe che i suggerimenti dalla moglie di Harry fossero tutto tranne che disinteressati. A soffrirne in prima persona è stata infatti la Regina, che ha dovuto affrontare un vero tumulto mediatico.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle, il ruolo segreto di Camilla nella separazione dalla Fam...