Meghan Markle sfruttata nel caso dei gioielli. Interviene il Palazzo

L'immagine di Meghan Markle sfruttata per vendere gioielli di lusso. Interviene il palazzo per rimuovere da Instagram le foto della Duchessa del Sussex

Non c’è pace per Meghan Markle la cui immagine viene sfruttata suo malgrado. La designer Jennifer Meyer non si è fatta troppi problemi a postare foto della Duchessa del Sussex mentre indossava dei gioielli da lei creati.

La trovata pubblicitaria però non è piaciuta a Palazzo che ha chiesto prontamente alla Meyer di rimuovere tali immagini. Stando a quanto riporta il Sun, la Meyer si è sempre vantata del fatto che Meghan sfoggiasse le sue collane e i suoi preziosi anelli ed orecchini, sottolineando come la loro amicizia fosse nata ai tempi in cui la moglie di Harry recitava in Suits.

Il Mirror afferma che è intervenuto Buckingham Palace per “far rimuovere le foto di Meghan, affermando che danneggiano l’immagine della Duchessa e della Casa Reale, senza specificare in che modo”.

Da quando è sposata col Principe, Lady Markle ha portate in varie occasioni i monili della designer americana. Anche quando in Sudafrica ha incontrato l’arcivescovo Desmond Tutu col piccolo Archie oppure durante gli Us Open mentre assisteva alla partita di tennis di Serena Williams.

Il pezzo forte della collezione è la catenina d’oro con la scritta “mummy” che Meghan ha indossato lo scorso febbraio di ritorno dal contestato baby shower. La Meyer sfruttò l’immagine della Duchessa condividendola sul suo profilo Instagram. Fece la stessa operazione un mese dopo, quando la Markle ripropose il gioiello durante la conferenza sul clima a Birmingham. E per la festa della mamma la designer ne approfittò per pubblicizzare la collana e gli orecchini con turchesi, di nuovo indossati dalla moglie di Harry.

Non è la prima volta che il Palazzo deve arginare operazione di marketing che sfruttano l’immagine dei membri della Famiglia Reale. Tempo fa la vittima fu Kate Middleton, utilizzata per vendere creme di bellezza.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Meghan Markle sfruttata nel caso dei gioielli. Interviene il Pala...