Chi sono e come vivono oggi le suore di clausura

Suore di clausura oggi, come vivono; questa pratica è stata istituita nel 1298 da papa Bonifacio VIII. Ad oggi le regole di clausura non sono cambiate; vediamole insieme

Suore di clausura oggi, vediamo chi sono e come vivono. Con il termine clausura viene indicata una disciplina che non permette l’uscita delle suore dai monasteri e non consente loro di ricevere visite. Oltre la clausura, questa pratica prevede voti come la meditazione, la solitudine, la preghiera, la povertà e l’obbedienza. Le suore che decidono di praticare il voto di clausura, vivono all’interno del monastero e scelgono di dedicare l’intera vita a Dio. All’interno del monastero o del convento, le suore hanno delle stanze private e degli spazi comuni, dove si mangia, si lavora e si prega.

All’interno del convento c’è una gerarchia da rispettare; al primo posto c’è la madre priora o la madre badessa, che viene eletta dalle altre suore in maniera democratica. L’incarico di madre badessa dura tre anni e può essere rinnovato se c’è il consenso delle altre suore per altri tre. Dopo la madre badessa, l’organo importante è il Consiglio, composto da quattro suore scelte direttamente dalla madre priora. All’interno del Consiglio, viene scelta una suora a cui viene dato il compito di maestra delle novizie; questo incarico è molto importante, in quanto la suora deve formare le giovani che entrano nel convento, fino al raggiungimento dei voti.

Come si svolge la giornata di una suora di clausura? La giornata inizia alle 5:00 di mattina con una preghiera e con la meditazione; alle ore 8:00 viene celebrata la messa all’interno del monastero, alla quale assistono tutte le suore e la madre badessa. Alle 8:30 c’è la colazione che viene servita in uno spazio comune dove possono accedere le suore. Dopo la colazione le suore vengono chiamate a svolgere i loro compiti fino all’ora di pranzo, che avviene alle ore 12:00. Subito dopo pranzo, una monaca è incaricata di leggere un testo spirituale e le altre suore devono ascoltare in assoluto silenzio.

Dopo la lettura del testo, tutte le suore si riuniscono in una sala per un momento di ricreazione. Alle ore 18:00 si prega e si recita il Rosario fino alle 22:00, ora in cui si va a dormire. All’interno del convento, le suore di clausura possono svolgere alcuni lavori, come ad esempio le pulizie, la cura dell’orto, la pittura, il ricamo o dedicarsi all’artigianato. Le suore possono informarsi su ciò che accade nel mondo, attraverso la lettura di giornali, specialmente quelli cattolici, e l’ascolto della radio.

Chi sono e come vivono oggi le suore di clausura