Giulia Sinesi: “La beauty routine perfetta? Solo in 3 semplici step”.

La Beauty Expert Giulia Sinesi, vera guru del settore e fondatrice di GOFU, ci spiega come avere una pelle perfetta e sana in semplici e poche mosse

Di cosa ha davvero bisogno la pelle per avere un aspetto sano e luminoso? Se lo è chiesto Giulia Sinesi, scorrendo tra le centinaia di messaggi che riceve quotidianamente sulla sua pagina Instagram. Prestando attenzione alle domande della sua community, oltre che di amici e parenti, di cui è il punto di riferimento in materia di beauty, Giulia si è resa conto che mancava ancora qualcosa: una linea beauty ad azione delicata, interamente made in Italy con formule di altissima qualità e contenenti almeno il 92% di ingredienti di origine naturale.

Giulia Sinesi, Beauty Expert che conta 139mila follower su Instagram e vera guru italiana del settore, autrice del libro Vitamine di Beauty, ha creato un brand che si chiama GOFU l’unico sul mercato interamente dedicato alla skin care delicata. A noi ha spiegato come curare la pelle in maniera tanto efficace quanto semplice e come prepararla all’inverno. E ci ha anche dato qualche suggerimento sulle tendenze make up.

Offerta
Vitamine di Beauty
Puoi acquistare anche online in libro di Giulia Sinesi

Quali sono le regole fondamentali per una corretta beauty routine?
Possono essere tante oppure ridotte ai minimi termini, a seconda delle abitudini personali e delle esigenze della pelle. In particolare, secondo la mia filosofia, il primo step è quello della detersione, perché la maggior parte di noi vive in condizioni stressanti e in ambienti, penso alle città, per cui si depositano sulla nostra pelle diversi elementi che non le permettono di svolgere le sue naturali funzioni. Dunque, la detersione è fondamentale e insieme a questa l’idratazione che è importantissima sia d’estate quando fa caldo, sia d’inverno perché anche i caloriferi tendono a seccare la pelle del viso. Quindi dobbiamo aiutarla a mantenere l’acqua al suo interno, perché rimanga rilassata e distesa. Ultimo step, è la protezione solare che specialmente negli ultimi anni è considerata basilare, anche per evitare certe problematiche che possono diventare piuttosto gravi se non si utilizza la corretta protezione.

A proposito di protezione solare, perché l’abbronzatura va via e come conservarla il più possibile?
L’abbronzatura non è qualcosa di appoggiato sulla pelle, ma in realtà si trova nei suoi strati profondi, perché è l’elemento di protezione che l’epidermide utilizza contro i raggi del sole. Per avere un incarnato bello, io consiglio di esfoliare, detergere e idratare bene il viso che va sempre ben lavato perché così si toglie lo strato di cellule morte che ci rende grigi e vecchi.

Per preparare la pelle all’inverno, cosa dobbiamo fare?
Sicuramente ascoltare quelle che sono le sue esigenze. In effetti, i periodi più difficile per la pelle sono quelli delle mezze stagioni perché non si sa mai quando è il caso di cambiare crema. Quindi, per quanto riguarda l’autunno, bisogna tener conto del clima di ogni giorno, a seconda che sia secco o umido, più freddo o più caldo, vanno scelti prodotti più consistenti o più leggeri.

Come base per il make up cosa consigli?
Dipende molto dalle abitudini personali. Tendenzialmente, quando si vanno a utilizzare prodotti di make up, la pelle va idratata perché i trucchi tendono a sottolineare le micro imperfezioni della pelle. Poi a seconda della base di trucco che si decide di fare, scegliere una crema più o meno nutriente. I prodotti in polvere per esempio asciugano molto, per cui se se ne utilizzano molti, la pelle andrà ben nutrita. Se invece si utilizzano prodotti in crema, si possono preferire delle texture più leggere.

Hai fondato un brand di cosmesi che si chiama GOFU: qual è la caratteristica che rende unici i tuoi prodotti?
Noi ci siamo specializzati sulla creazione di formule delicate. Riescono a svolgere tutte le funzioni per cui sono state realizzate, sia che siano struccanti, detergenti, idratanti, ma rispettando totalmente la pelle. Grazie al mio lavoro, ho potuto provare tantissimi prodotti e la lacuna che ho notato nel mercato occidentale era la mancanza di delicatezza. Molte formule sono troppo aggressive e questo, quando vengono usate in modo non corretto o vengono scelte in modo sbagliato, possono creare dei danni alla pelle. Le nostre formule invece struccano, detergono e idratano rispettando la fisiologia della pelle.

Giulia Sinesi GOFU
Giulia Sinesi

Come è nata l’idea di creare un tuo brand?
In realtà deriva dalla mia esperienza lavorativa. Ho iniziato come make up artist, lavoravo in negozio, poi mi sono occupata della formazione del personale. Successivamente ho lavorato per un famoso brand e poi sono approdata su Instagram dove ho potuto testare tantissimi prodotti di marchi diversi. Quindi, ho riunito tutto il mio background per realizzare una linea di prodotti che non sono riuscita a trovare sul mercato e come dicevo erano i prodotti delicati e soprattutto trasversali, on semplicemente adatti a tutte le pelli, ma adatti anche a quelle epidermidi che sono sensibilizzate, con dermatite, con acne. Da qui la decisione di creare GOFU.

Quali consigli ti chiedono più frequentemente le tue follower su Instagram?
Mi chiedono soprattutto dei prodotti sia make up che skin care, anche se il mio pubblico è molto informato e dunque mi chiedono consigli molto mirati. Anche perché delle linee base ne parlo già io tutti i giorni.

Ci daresti delle anticipazioni sulle tendenze make up per quest’inverno?
Negli anni il make up tende a diventare sempre più nude e questa tendenza la farà da padrona anche per quest’inverno.

Che cosa non manca mai nel tuo beauty, sia a livello di make up che di skin care?
Per deformazione professionale non riesco a ridurlo ai minimi termini [ride ndr.]. A livello di skin care idratazione e detersione, non posso farne a meno, almeno due volte al giorno. Mentre per quanto riguarda il make up, sicuramente il bronzer e il mascara marrone