Frasi sull’indifferenza: per imparare a prendere le distanze o a difendersi da chi lo fa

Si dice sia la risposta migliore alle provocazioni o un’arma di difesa: in ogni caso, le frasi sull’indifferenza possono essere davvero utili

Le frasi sull’indifferenza, apparentemente, appaiono come puro menefreghismo, anche se alle volte sono il risultato di una reazione costruita per proteggersi o per rispondere a un’azione che ha fatto del male.

Non a caso si dice che il menefreghismo sia la migliore risposta quando si è vittima di una provocazione. I contesti possono essere molteplici, e la linea di demarcazione spesso labile. Per fare un po’ di ordine, DiLei ha quindi selezionato le migliori citazioni e gli aforismi più significativi su un argomento che si potrebbe definire spinoso.

Frasi per chi ti ignora

Le frasi sull’indifferenza, a seconda delle persone a cui le rivolgiamo, cambiano di intensità e hanno un potere variabile. Per poterle usare al meglio, però, è necessario conoscerle e sapere quanto siano in grado di ferire e chi. Difendersi è concesso, ma è importante non perdere la propria umanità.

  • Ignorare la sofferenza di un uomo è sempre un atto di violenza, e tra i più vigliacchi (Gino Strada).
  • Il desiderio è metà della vita; l’indifferenza è già metà della morte (Khalil Gibran).
  • Accadono tante cose, in ogni angolo di strada, in ogni coda in attesa… in qualunque sala d’aspetto o in un caffè. Tanta di quella umanità attraversa il nostro campo visivo… ma noi restiamo indifferenti, non ce ne accorgiamo neppur (Amos Oz).
  • Un mondo differente non può essere costruito da persone indifferenti (Peter Marshall).
  • Chi vive veramente non può non essere cittadino, e parteggiare. Indifferenza è abulia, è parassitismo, è vigliaccheria, non è vita (Antonio Gramsci).
  • Questa è la storia di quattro persone, chiamate Ognuno, Qualcuno, Ciascuno e Nessuno. C’era un lavoro importante da fare e Ognuno era sicuro che Qualcuno lo avrebbe fatto. Ciascuno avrebbe potuto farlo, ma Nessuno lo fece. Finì che Ognuno incolpò Qualcuno perché Nessuno fece ciò che Ciascuno avrebbe potuto fare (Anonimo).
  • Non ho paura della cattiveria dei malvagi ma del silenzio degli onesti (Martin Luther King).
  • Il peggior peccato contro i nostri simili non è l’odio ma l’indifferenza: questa è l’essenza della mancanza di umanità (George Bernard Shaw).
  • Il mondo non è minacciato dalle persone che fanno il male, ma da quelle che lo tollerano (Albert Einstein).
  • Gli Italiani sono famosi nel mondo per due cose: il Diritto romano e il diritto d’infischiarsene (Stellario Panarello).
  • La nostra vita comincia a finire il giorno che diventiamo silenziosi sulle cose che contano (Martin Luther King).
  • Non può essere morale chi è indifferente. L’onestà consiste nell’avere idee e crederci e farne centro e scopo di se stessi (Piero Gobetti).
  • Poi ci sono gli indifferenti e i menefreghisti e li riconosci perché hanno quel modo di vivere che non produce più alcuna luce (Fabrizio Caramagna).
  • Su una parete della nostra scuola c’è scritto grande “I CARE”. È il motto intraducibile dei giovani americani migliori: “me ne importa, mi sta a cuore”. È il contrario esatto del motto fascista “me ne frego” (Lorenzo Milani).
  • Il peggiore degli atteggiamenti è l’indifferenza, dire “io non posso niente, me ne infischio”. Comportandovi così, perdete una delle componenti essenziali che ci fa essere uomini. Una delle componenti indispensabili: la facoltà di indignazione e l’impegno che ne è la diretta conseguenza (Stéphane Hessel).
  • Se la moderazione è una colpa, allora l’indifferenza è un crimine (Jack Kerouac).
  • La scienza potrebbe aver trovato una cura per la maggior parte i mali, ma non ha trovato alcun rimedio per il peggiore di tutti – l’apatia degli esseri umani (Helen Keller).
  • La cortesia è l’indifferenza organizzata (Paul Valéry).
  • Siamo una società che ha dimenticato l’esperienza del piangere, siamo caduti nella globalizzazione dell’indifferenza (Papa Francesco).
  • Una società che spende centinaia di miliardi in armamenti e consente che ogni anno muoiano di fame cinque milioni di bambini è una società malata di egoismo e di indifferenza (Carlo Azeglio Ciampi).
Frasi sull’indifferenza. Il desiderio è metà della vita; l’indifferenza è già metà della morte (Khalil Gibran).
“Il desiderio è metà della vita; l’indifferenza è già metà della morte”- Khalil Gibran

Frasi sull’indifferenza in amore

E quale cattiveria maggiore si può manifestare, se non quella in un contesto di amore? Le frasi sull’indifferenza in questo frangente possono essere davvero delle lame affilate, quasi mortali. In perfetta antitesi con le frasi romantiche.

  • L’opposto dell’amore non è odio, è indifferenza. L’opposto dell’arte non è il brutto, è l’indifferenza. L’opposto della fede non è eresia, è indifferenza. E l’opposto della vita non è la morte, è l’indifferenza (Elie Wiesel).
  • La tragedia dell’amore è l’indifferenza (William Somerset Maugham).
  • L’amore non può sopportare l’indifferenza. Ha bisogno di essere ricercato. Come una lampada, ha bisogno di essere alimentato dall’olio del cuore di un altro, o la sua fiamma si abbassa (Henry Ward Beecher).
  • Il perfetto stile nasce dalla totale indifferenza. Ecco perché si ama sempre follemente chi ci tratta con indifferenza: essa è stile, è fascino di classe, è amabilità (Cesare Pavese).
  • L’indifferenza è il bacio mortale di una donna (Emma Chase).
  • L’opposto dell’amore non è l’odio, ma l’indifferenza. Se odi qualcuno, ti importa ancora (Anonimo).
  • È brutto amare qualcuno quando quel qualcuno ti considera nessuno (Anonimo).
  • Ho sempre preferito la follia delle passioni alla saggezza dell’indifferenza (Anatole France).
  • Tutti i sentimenti possono condurre all’amore e alla passione. Tutti: l’odio, la compassione, l’indifferenza, la venerazione, l’amicizia, la paura e persino il disprezzo. Sì, tutti i sentimenti… tranne uno: la gratitudine. La gratitudine è un debito: ogni uomo paga i suoi debiti… ma l’amore non è denaro (Ivan Sergeevič Turgenev).
  • L’affetto può resistere a forti tempeste di vigore, ma non a un lungo gelo polare di indifferenza (Walter Scott).
  • L’amore troverà un modo. L’indifferenza troverà una scusa (Anonimo).
  • Perché quasi tutti hanno sofferto una delusione d’amore? Perché proprio l’amore in cui si sono buttati con slancio, li deve tradire − per la legge che si ottiene solo ciò che si chiede con indifferenza (Cesare Pavese).
  • Quando mi tratti in modo da farmi sentire speciale, compensi per tutti quelli che, durante il giorno, mi sono passati accanto senza vedermi (Leo Buscaglia).
  • La pazzia è come il paradiso. Quando arrivi al punto in cui non te ne frega più niente di quello che gli altri possono dire… sei vicino al cielo (Jimi Hendrix).
  • La migliore vendetta che tu possa mettere in atto è lasciare fluire e amare. Ne vale la tua libertà (Marcello Mondello).
  • Il perdono è indifferenza. Il perdono è impossibile finché l’amore dura (Mary Boykin Chesnut).
  • L’amore di chi non amiamo si deposita sulla superficie e da lì evapora in fretta (Paolo Giordano).
  • Non è proprio l’indifferenza verso il resto del mondo l’essenza del vero amore? (Jane Austen).
Frasi sull’indifferenza. L’opposto dell’amore non è l’odio, ma l’indifferenza. Se odi qualcuno, ti importa ancora (Anonimo).
“L’opposto dell’amore non è l’odio, ma l’indifferenza. Se odi qualcuno, ti importa ancora”- Anonimo

Frasi sull’indifferenza in amicizia

Se si può fare a meno dell’amore, non si può certo vivere senza il conforto di una persona amica sulla quale poter contare. Ed ecco che forse il peggiore tradimento è quello ricevuto da qualcuno di cui ci si fida ciecamente. A tal proposito, potrebbe essere utile invece leggere le frasi sull’amicizia.

  • L’indifferenza è il comportamento migliore da rivolgere a un nemico, ma il peggiore da riservare a un amico (Emanuela Breda).
  • Proviamo amore per una o due donne, amicizia per due o tre amici, odio per un solo nemico, pietà per alcuni poveri; il resto degli uomini ci è indifferente (Jules Renard).
  • Fra uomini esiste, per natura, soltanto indifferenza; ma fra donne, già per natura, vi è inimicizia (Arthur Schopenhauer).
  • Di certo, nel vendicarsi, un uomo è soltanto pari al suo nemico, ma ignorandolo gli è superiore poiché perdonare è da principe (Francis Bacon).
  • Molti miei amici mi sono diventati ostili, con molti nemici ho stretto legami di amicizia, ma gli indifferenti mi sono rimasti fedeli (Stanislaw Jerzy Lec).
Frasi sull’indifferenza. L’indifferenza è il comportamento migliore da rivolgere a un nemico, ma il peggiore da riservare a un amico (Emanuela Breda).
“L’indifferenza è il comportamento migliore da rivolgere a un nemico, ma il peggiore da riservare a un amico”- Emanuela Breda

Indifferenza verso una persona

A prescindere dai rapporti, le frasi sull’indifferenza lasciano emergere la meschinità dell’essere umano, che dimentica cosa voglia dire essere empatici e quanto sia prezioso il valore di un braccio teso verso il prossimo.

  • È curioso quanto lontana ci risulti una disgrazia quando non ci riguarda personalmente (John Steinbeck).
  • Non mi interessa ciò che pensi di me. Non ti considero proprio (Coco Chanel).
  • Attualmente, tutta l’arte del politico consiste nel suscitare l’indifferenza del popolo (Jean Baudrillard).
  • È di questa pasta che siamo fatti: metà di indifferenza e metà di cattiveria (José Saramago).
  • Votate secondo la vostra coscienza, anche scheda bianca se credete sia giusto, ma votate per dire sì alla democrazia e no all’indifferenza (Gianni Riotta).
  • Non considerare ciò che scrivono di te. Considera solo la lunghezza di quanto scrivono (Andy Warhol).
  • Quando la maestra mi disse “non ho fatto io le leggi razziali” capii che l’indifferenza fa più male di uno schiaffo. Quella indifferenza è la mia nemica personale (Liliana Segre).
  • Niente può contribuire di più alla pace dell’anima della mancanza di qualsiasi opinione (Georg Christoph Lichtenberg).
  • La pena che i buoni devono scontare per l’indifferenza alla cosa pubblica è quella di essere governati da uomini malvagi (Socrate).
  • Sii ciò che sei e dì ciò che senti, perché quelli a cui importa non contano e a quelli che contano non importa (Theodor Seuss Geisel).
  • Il comportamento perfetto nasce dalla completa indifferenza (Francois de La Rochefoucauld).
  • L’universo non è né ostile né amichevole. È semplicemente indifferente (John Hughes Holmes).
  • Rimanere indifferenti alle sfide che si presentano è imperdonabile. Se lo scopo è nobile, che sia realizzato o no nel corso della nostra vita, è del tutto irrilevante. Quello che dobbiamo fare, di conseguenza, è sforzarci e perseverare. E non rinunciare mai (Dalai Lama).
  • Un uomo disse all’Universo, “Signore, io esisto!”. “Comunque”, rispose l’Universo, “Il fatto non suscita in me alcuna forma di obbligo” (Stephen Crane).
  • L’indifferenza è la paralisi dell’anima, è una morte prematura (Anton Čechov).
  • Il mondo è molto bello, ed è molto orribile – e non si preoccupa per la tua vita o la mia o qualsiasi altra cosa (Rudyard Kipling).
  • La mente umana è spesso, e penso che sia per la maggior parte, in uno stato né di dolore né di piacere, che io chiamo uno stato di indifferenza (Edmund Burke).
  • Nel dolore rumoreggia la coscienza: il mondo non ha bisogno di te (Michael Rumpf).
  • La vita non si perde morendo. La vita si perde minuto dopo minuto, giorno dopo giorno, in tutte le migliaia di piccole insignificanti negligenze (Stephen Vincent Benet).
  • L’indifferenza è l’ottavo vizio capitale. (Don Andrea Gallo).
  • Fa’ ciò che senti giusto nel tuo cuore, poiché verrai criticato comunque. Sarai dannato se lo fai, dannato se non lo fai (Eleanor Roosevelt).
  • Gli indifferenti non hanno mai fatto la storia, non hanno mai neanche capito la storia (Ezra Pound).
  • Quello che la gente pensa di te non è affar tuo (Deepak Chopra).
  • Credete al disprezzo, allo scherno, alla paura, allo scoraggiamento, alla vergogna, al panico, all’odio. Credete pure a tutto ciò. Ma non credete mai all’indifferenza (Irvin Yalom).
  • Il silenzio di fronte al male è esso stesso un male (Dietrich Bonhoeffer).
  • La tolleranza è un altro nome per l’indifferenza (William Somerset Maugham).
  • Lo stile è sapere chi sei, cosa vuoi dire, e fregarsene del resto (Orson Welles).
  • La persecuzione era almeno un segno di interesse personale. La tolleranza è composta da nove parti di apatia ed una di amore fraterno (Frank Moore Colby).
  • Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci (Mahatma Gandhi).
  • La preoccupazione per la propria immagine è la fatale immaturità dell’uomo. É così difficile essere indifferenti alla propria immagine. Una tale indifferenza è al di sopra delle forze umane. L’uomo ci arriva solo dopo la morte (Milan Kundera).
  • Dimentica quello che pensano e dicono gli altri. Se ti rende felice, fallo (Anonimo).
  • Impara a giocare la carta dell’indifferenza. È la più scaltra delle vendette. Perché vi sono molti di cui non avremmo saputo nulla se qualche loro nemico noto non ne avesse parlato. Non vi è vendetta come l’oblio, che seppellisce l’indegno sotto la polvere della sua nullità (Baltasar Graciàn).
  • Non spingere mai una persona leale al punto in cui non gli interessi più (Anonimo).
  • Ci sono solo due stupende medicine per aiutarci a sopportare il veleno della realtà ed impedire che ci uccida prematuramente e questi sono l’intelligenza e l’indifferenza (Sándor Márai).
  • Nessuno può farti sentire inferiore senza il tuo consenso (Eleanor Roosevelt).
  • Quel sorriso era ingiurioso; un uomo forte, un uomo normale se ne sarebbe offeso e avrebbe protestato; lui invece no… lui con un certo avvilente senso di superiorità e di compassionevole disprezzo restava indifferente (Alberto Moravia).
  • Questa è la cosa più difficile di tutte: non diventare mai cinici, non perdere mai la fede, non diventare mai indifferenti (Sergei Lukyanenko).
  • Ho sempre vinto l’invidia, la vigliaccheria e la malvagità coprendole di maestosa invisibilità e di appariscente indifferenza (Federico Fellini).
  • L’indifferenza è una lama affilata (David Trueba).
  • Si augurava che la sua totale indifferenza al riconoscimento pubblico fosse universalmente riconosciuta (Tom Stoppard).
  • L’indifferenza è un limite della mente, che priva dell’opportunità di un atteggiamento comprensivo, che è il presupposto per lo sviluppo delle facoltà cognitive (Pier Gariglio).
  • Se avessimo sette vite con che virtù e indifferenza moriremmo le prime tre o quattro volte! (Ramon Eder).
  • Una società passivamente tollerante rimane neutrale tra valori differenti. Un paese davvero liberale fa molto di più. Esso crede in certi valori e li promuove attivamente (David Cameron).
  • Senza praticare alcun ascetismo, non avendo ricevuto nessuna grazia, senza aspirare ad alcuna santità, questo poltrone aveva raggiunto il grado massimo di indifferenza verso se stesso come prescrivono le religioni perfette (Armando Gonzalez Torres).
  • Diffida dell’uomo a cui piace tutto, di quello che odia tutto e, ancora di più, di colui che è indifferente a tutto (Johann Kaspar Lavater).
  • Alberi e pietre. Sensibili, intellettuali. Sono io che non so vedere le loro impronte, intendere la memoria del loro vagare. Neanche loro, quando passo, potranno leggere i segni della mia impotenza. E non è dunque evidente la nostra mutua indifferenza, questa solitudine. Forse non calpestiamo e mangiamo la stessa terra, la stessa aria? Non viaggiamo nella stessa acqua, non ritorniamo allo stesso fuoco? (Casimiro De Brito).
  • Coloro che guardano alla miseria con indifferenza, sono i più miserabili (Paulo Coelho).
  • Non vorrei sembrare crudele o girare il coltello nella piaga mai cicatrizzata della Creazione, ma infine io credo che Dio avrebbe potuto non fare le cose con così poca finezza e dividendo l’umanità in modo talmente grossolano: d’un lato la sofferenza e dall’altro l’indifferenza (Laurent Gouze).
  • Se la vostra vita quotidiana vi sembra povera, non l’accusate; accusate voi stesso, che non siete assai poeta da evocarne la ricchezza; ché per un creatore non esiste povertà né luoghi poveri e indifferenti (Rainer Maria Rilke).
  • L’indifferenza è la vendetta che il mondo si prende sui mediocri (Oscar Wilde).
Frasi sull’indifferenza. Non considerare ciò che scrivono di te. Considera solo la lunghezza di quanto scrivono (Andy Warhol).
“Non considerare ciò che scrivono di te. Considera solo la lunghezza di quanto scrivono”- Andy Warhol

Frasi sull’indifferenza, poesie

Le frasi sull’indifferenza acquistano un potere differente, se in versi. Hanno una forza che le parole da sole non posseggono e permettono di riflettere maggiormente su quanto possa fare male un sentimento purtroppo così comune.

Versi di Maria Luisa Spaziani

L’indifferenza è inferno senza fiamme.
Ricordalo, scegliendo tra mille tinte il tuo fatale grigio;
se il mondo è senza senso, solo tua è la colpa.
Aspetta la tua impronta
questa palla di cera.

Versi di Elena Bellucci

Ferirsi per non ferire,
Il sangue fatta lacrima,
Il grido che diventa sorriso,
Vorresti esplodere ma alla fine decidi di implodere,
E quando del tutto rimane solo la cenere,
Ricostruisci mura più solide,
Finestre dai vetri scuri aperte verso l’esterno,
Su di un mondo che non sa chi eri prima del dolore,
Guarda ma non vuol vedere,
Sente ma non vuole ascoltare,
Occupa le tue stanze vuote,
Risiede senza rispettare,
E quando è abitudine, noia e voglia di cambiare,
Fa le valige, incarta le sue cose
Lasciandoti sola a ristrutturare ciò che con fatica hai provato a ricostruire,
Senza preoccuparsi di aver fatto del male.

Versi di Eugenio Montale

Bene non seppi, fuori del prodigio
che schiude la divina Indifferenza:
era la statua nella sonnolenza
del meriggio, e la nuvola, e il falco alto levato.

 

Frasi sull’indifferenza. L’indifferenza è il comportamento migliore da rivolgere a un nemico, ma il peggiore da riservare a un amico (Emanuela Breda).
“L’indifferenza è il comportamento migliore da rivolgere a un nemico, ma il peggiore da riservare a un amico”- Emanuela Breda