Il mese di agosto: la frutta e la verdura di stagione

D'estate, in particolare ad agosto, la frutta e la verdura di stagione sono molto variegate: vediamo quali sono i prodotti naturali che troveremo sui banchetti dei mercati

E’ molto importante consumare, nei mesi caldi estivi come agosto, frutta e verdura di stagione: oltre a dare una sensazione di benessere legata al consumo di prodotti sani e naturali, contribuisce ad avere un’alimentazione variegata e non monotona, fattore molto importante in caso si voglia intraprendere una dieta dimagrante estiva.
Inoltre bisogna ricordare che agosto è un mese in cui maturano e si possono comprare molti ortaggi ottimi per la nostra salute, e molti frutti colorati e profumati, che danno un’allegria particolare alle tavolate estive. Quindi via libera ad insalate, contorni ricchi di proprietà benefiche e dolcissime macedonie da gustare tutti insieme: scopriamo quali saranno gli ingredienti di questi piatti estivi!

Tra le verdure del mese di agosto spicca uno dei principi degli ortaggi: il peperone. Poco calorico, ricco di vitamina C e di antiossidanti: perfetto per prevenire l’invecchiamento precoce e varie malattie. L’unica pecca è che è difficile da digerire, ma per i più è solo questione di abitudine. Nelle insalate, è perfetto abbinato ad altre verdure di stagione di agosto: croccanti rapanelli, rucola piccante e pomodori freschi.
Altri ortaggi del mese sono le patate novelle, perfette per i contorni caldi come una ratatouille insieme a zucchine, carote e melanzane; i freschissimi e assolutamente poco calorici cetrioli; la lattuga, i fagiolini, il profumatissimo sedano e i piselli. C’è l’imbarazzo della scelta!

In questo breve viaggio in agosto, tra frutta e verdura di stagione, arriviamo al dessert: il frutto per eccellenza di questo mese è l’anguria, ricca di acqua e davvero povera di calorie, perfetta per le giornate più calde. Ideali anche nelle preparazioni salate sono i fichi: questo frutto dolcissimo e ricco di vitamine e sali minerali, va d’accordo con salumi come prosciutto e speck, al posto del melone, per cambiare una volta ogni tanto.
Chi d’agosto va nei boschi di montagna troverà di sicuro le more: piccole e succose, sono il tocco di classe in macedonie e torte, o per dare colore ad una marmellata. Per continuare la lista, troviamo anche fragole e lamponi, pesche ed albicocche, prugne e kiwi. Tutto l’occorrente per una macedonia colorata e dai mille sapori, o per creare dolcissime marmellate!

Il mese di agosto: la frutta e la verdura di stagione