Come scoprire il tuo ascendente zodiacale

L'ascendente può rivelare numerose informazioni sul proprio carattere: scopri come calcolarlo nel modo giusto con la nostra guida

Per avere un oroscopo personale completo non è sufficiente, come molti pensano, conoscere il proprio segno zodiacale. Se la costellazione che ha accompagnato la nostra nascita dice molto della nostra personalità, ci sono comunque altri fattori che delineano, secondo l’astrologia, tutte le sfaccettature del nostro carattere. Sicuramente parlando di segni zodiacali qualcuno ti avrà chiesto “qual è il tuo ascendente?”. Ebbene, proprio quest’ultimo, a detta degli esperti, svolge un ruolo chiave nel definire il tuo “io”. Ti stai chiedendo cosa sia esattamente l’ascendente zodiacale e come si fa per calcolarlo? Te lo spieghiamo nella nostra guida.

Cos’è l’ascendente zodiacale

Volendo dare una definizione tecnica di cosa sia un ascendente, possiamo affermare che si tratta del il punto dello zodiaco che interseca l’orizzonte terrestre ad est al momento della nascita di un individuo. In parole più semplici, non è altro che il segno zodiacale che si alza all’orizzonte nel momento esatto di una nascita. Se ad esempio una persona nasce esattamente al sorgere del sole, con il Sole in quel giorno nel segno dei Gemelli, avrà anche l’ascendente in Gemelli, poiché è questo il segno che era in quel momento visibile all’orizzonte. L’ascendente sta quindi ad indicare “l’alba” di un nuovo arrivato e, poiché è strettamente correlato all’ora esatta dell’evento, si modifica di ora in ora. Per questo motivo, due persone che appartengono allo stesso segno zodiacale e che magari sono nate anche nello stesso giorno, ma in momenti differenti, potrebbero avere un carattere molto diverso. La responsabilità, come puoi facilmente immaginare, è tutta (o quasi) dell’ascendente!

Come influenza la personalità l’ascendente?

In astrologia si è soliti suddividere il cerchio dello Zodiaco in 12 parti, dette “Case Zodiacali”. L’ascendente corrisponde alla prima Casa, ovvero alla prima impressione che diamo di noi agli altri e al punto di partenza per il nostro percorso di crescita in consapevolezza. È il segno che più degli altri influenza aspetto e modo di porsi, influenza il modo in cui le altre persone ci vedono in superficie e gli occhi con cui noi ci relazioniamo con il mondo. Insieme al Sole (l’ego) e alla Luna (il nostro essere più profondo), l’ascendente è una delle parti costitutive fondamentali della personalità di un individuo.

Questo segno può sia esaltare che nascondere le particolarità del segno zodiacale in base alla sua compatibilità con l’elemento (aria, acqua, terra o fuoco) e con la qualità (fisso, cardinale o mobile) dello stesso. Può anche capitare che il Segno dell’Ascendente corrisponda col proprio Segno Zodiacale e in questo caso ne rafforzerà le caratteristiche. Avere l’ascendente in un determinato segno vuol dire evidenziare determinate caratteristiche. Ad esempio, l’ascendente in Ariete influisce molto sulla motivazione, mentre quello in Toro permette anche di avere un buon controllo di sé. Se hai l’ascendente in Gemelli sfoggerai sicuramente un carattere piacevole, in Cancro più riservato e chiuso.

Come si calcola l’ascendente

Per poter calcolare l’ascendente zodiacale hai bisogno di conoscere:

  • data di nascita
  • ora di nascita
  • luogo di nascita
  • ora siderale, ovvero il tempo che la Terra impiega a compiere un giro completo, rispetto alle stelle.

Sul web esistono moltissime tabelle che puoi consultare gratis. Basterà incrociare il mese e il giorno di nascita presenti in tabella per individuarla. L’ora siderale va sommata all’ora di nascita, ma vanno tenute in considerazione alcune regole:

  • Se il risultato è superiore a 24 devi sottrarre 24;
  • Se al momento della nascita era in vigore l’ora legale è necessario sottrarre un’ora;
  • I nati nella parte settentrionale dell’Italia devono sottrarre 20 minuti (indicativamente per chi è nato nei territori che vanno dalle Alpi fino a Firenze e Bologna);
  • I nati nell’Italia centrale devono, invece, sottrarre 10 minuti.

Se non rientri in nessuna di queste categorie, non dovrai fare nessuna operazione aggiuntiva. Una volta ottenuto il risultato che stavi cercando potrai ricorrere ad una delle numerose tabelle che indicano l’ascendente esatto: a ciascun numero corrisponde infatti un segno zodiacale, che indica proprio il tuo ascendente zodiacale. Qualora tu non sia particolarmente bravo con addizioni e sottrazioni puoi collegarti ad uno dei moltissimi portali specializzati online, inserire data, ora e luogo di nascita, ed attendere che sia l’algoritmo a calcolare per te in pochi minuti l’ascendente zodiacale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Come scoprire il tuo ascendente zodiacale