Torrenia

Erbacea annuale e perenne, è caratterizzata da fusti carnosi e molto ramificati, ricoperti da piccole foglie ovali, di colore verde brillante; produce moltissimi fiorellini tubolari di colore blu- lilla con la parte interna gialla. Ideale per vasi o cesti appesi, poiché i fusti ricadenti formano una vera e propria cascata di fiori; si può utilizzare anche in giardino per aiuole molto decorative.

Descrizione

  • Famiglia – Scrophulariaceae
  • Genere – Torenia raggruppa circa 50 specie perenni e annuali
  • Nome botanico – Torenia fournieri
  • Provenienza – Asia sud-orientale, Africa
  • Sviluppo – Medio
  • Altezza – 30 cm
  • Difficoltà – Bassa
  • Periodo fioritura – Da giugno a ottobre

La manutenzione

  • Esposizione: Luminosità diffusa, penombra nei mesi più caldi
  • Temperatura: Teme il freddo, nelle zone a clima rigido è preferibile coltivarla in appartamento
  • Umidità: Elevata, aggiungete un sottovaso con ghiaia umida
  • Terriccio: Fertile, sciolto e ben drenato
  • Acqua: Regolare e moderata in estate, tale da mantenere umido il terriccio; annaffiature occasionali in autunno e inverno tali da garantire una certa umidità. Evitate gli eccessi e i ristagni idrici
  • Concimazione: Da giugno a ottobre, 1 volta al mese, con un fertilizzante liquido aggiunto all’acqua di annaffiatura
  • Rinvasatura: Non si esegue
  • Potatura: Non si esegue
  • Moltiplicazione: Per seme: in semenzaio a marzo, in luogo luminoso e caldo; mettete a dimora le giovani piantine in maggio

Il rimedio

Foglie che ingialliscono: troppa acqua. Sospendete gli apporti e lasciate asciugare bene il terriccio prima di riprendere le annaffiature
Scarsa fioritura: elementi nutritivi insufficienti. Concimate 1 volta al mese con un fertilizzante liquido
Boccioli e giovani germogli che cadono: afidi verdi che ricoprono le parti colpite danneggiando seriamente la pianta. Intervenite con insetticidi specifici
Residui filamentosi sulla pagina inferiore di foglie ingiallite: ragnetto rosso, favorito da ambiente caldo e asciutto. Trattate con un acaricida specifico

Il consiglio

Teme le gelate invernali: proteggete le piccole piante nate a inizio primavera fino all’arrivo della giornate calde

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Torrenia