Portulaca

Chiamata anche ‘Porcellana’ per la lucentezza delle foglie, è una pianta succulenta annuale a portamento prostrato. Ha fusti rossastri e carnosi, molto ramificati; le foglie cilindriche sono piccole, di color verde chiaro. Sull’apice dei rami, sbocciano i fiori gialli e piccoli, solitari o in gruppi di 2-3, dai petali stropicciati che si chiudono con il buio. È adatta per bordure, muri, ma anche in vasi e panieri appesi.

Descrizione

  • Famiglia – Portulacaceae
  • Genere – Portulaca raggruppa 120 specie erbacee sia annuali che perenni
  • Nome botanico – Portulaca Oleracea
  • Provenienza – America, Australia
  • Sviluppo – Medio
  • Altezza – 10-30 cm
  • Difficoltà – Bassa
  • Periodo fioritura – Da giugno ad settembre

La manutenzione

  • Esposizione: Luminosa e soleggiata per crescere bene e fiorire copiosamente
  • Temperatura: Non ha particolari esigenze, teme temperature troppo basse
  • Umidità: Media
  • Terriccio: Sabbioso e ben drenato, composto da terriccio e pietra pomice
  • Acqua: Moderata e regolare, lasciate asciugare completamente il terriccio tra un apporto e l’altro, evitate ristagni idrici. Sopporta bene la siccità
  • Concimazione: Da aprile a settembre, ogni 15 giorni, aggiungete all’acqua di annaffiatura concime per piante da fiore
  • Rinvasatura: Non si esegue
  • Potatura: Non si esegue
  • Moltiplicazione: Per talea: staccate dalla pianta madre i rami più lunghi e metteteli a dimora singolarmente: radicano a contatto con il terreno. Per seme: all’inizio della primavera interrate i semi più grandi in un semenzaio tenuto in un luogo temperato fino a germinazione; rinvasate singolarmente le nuove piantine

Il rimedio

Macchie brune sulle foglie: maculature fogliari, malattia fungina che avvizzisce le parti colpite. Trattate con fungicidi specifici
Pianta con secchezza diffusa: afidi verdi presenti sulle foglioline, indeboliscono e danneggiano la pianta. Trattate con insetticidi specifici
Pianta con ingiallimenti diffusi e marcescenza: cocciniglie cotonose che possono provocare la morte della pianta. Trattate con insetticidi specifici
Foglie scolorite ricoperte da una muffa biancastra: mal bianco che deperisce tutta la pianta. Trattate con fungicida specifico

Il consiglio

Considerata pianta medicinale per il suo alto contenuto di vitamina C, viene utilizzata come diuretica e depurativa del sangue; è particolarmente utile nelle infezioni delle vie urinarie

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Portulaca