Calathea veitchiana

Pianta rizomatosa, sempreverde e perenne dal bel fogliame ornamentale. Presenta foglie ovali, dure e cuoiose, lunghe 30 cm; portate da lunghi piccioli sottili, sono caratterizzate da disegni verde scuro che ricordano le piume del pavone; la pagina inferiore presenta colori vivaci tendenti al rosa o al porpora.

Descrizione

  • Famiglia – Marantaceae
  • Genere – Calathea raggruppa 300 specie
  • Nome botanico – Calathea veitchiana
  • Provenienza – Regioni subtropicali del Sudamerica, Brasile
  • Sviluppo – Rapido, emette anche 6 foglie nuove all’anno
  • Altezza – 50 cm
  • Difficoltà – Media
  • Periodo fioritura – Nessuna

La manutenzione

  • Esposizione: Luminosità ridotta o ombra, non tollera il sole diretto
  • Temperatura: Ideale 20 °C, minima 18 °C, massima 28 °C; predilige temperature elevate
  • Umidità: Elevata, aggiungete un sottovaso con ghiaia umida
  • Terriccio: Grasso, ricco di elementi nutritivi e torba, ben drenato
  • Acqua: Abbondante da aprile a settembre, 2-3 volte la settimana; riducete a 1 volta nei mesi invernali, meglio se annaffiate con acqua tiepida, mantenendo sempre umido il terriccio
  • Concimazione: Dalla primavera all’autunno, ogni 10 giorni, con un fertilizzante liquido aggiunto all’acqua di annaffiatura
  • Rinvasatura: In marzo, alla ripresa vegetativa, quando le radici hanno riempito tutto il vaso, scegliendone uno di diametro appena superiore
  • Potatura: Eliminate le foglie danneggiate, secche e malate
  • Moltiplicazione: Per divisione dei rizomi: in primavera, prelevate singoli cespi con almeno 3 foglie e molte radici e fateli radicare in terriccio fertile

Il rimedio

Foglie decolorate e accartocciate: troppo freddo e poca acqua. Spostate la pianta in ambiente più caldo e aumentate gradualmente gli apporti d’acqua
Macchie brune sulle foglie: esposizione diretta al sole, spostate la pianta in penombra
Residui filamentosi sulla pagina inferiore delle foglie: ragnetto rosso favorito da un ambiente secco. Aggiungete un sottovaso con ghiaia bagnata e nebulizzate le foglie
Pustole chiare su foglie e giovani germogli ingialliti: cocciniglia farinosa. Tagliate le parti molto attaccate e trattate le altre con insetticidi specifici

Il consiglio

Richiede calore, ombra e umidità costante tutto l’anno

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Calathea veitchiana