Dieta, le migliori della settimana dal 15 al 21 novembre

Un'alimentazione sana è il primo passo per stare bene: i consigli per aiutarvi a scegliere la dieta migliore per restare i forma e in salute

Con l’arrivo dell’inverno e l’avvicinarsi delle feste, diventa sempre più importante fare attenzione a cosa mangiamo e pensare in anticipo a come organizzarsi per evitare che aperitivi, cene in famiglia e coi colleghi ci facciano sentire appesantite.

Bastano pochi accorgimenti per trovare il giusto equilibrio e per riuscire a seguire una dieta sana, che ci permetta di rimanere in forma senza troppe rinunce.

Una dieta economicamente sostenibile

Spesso si è portati a credere che per seguire una dieta bilanciata e scegliere gli alimenti giusti sia necessario spendere tanti soldi. Il fattore economico è spesso una discriminante, tanto che diversi studi associano la maggiore prevalenza di obesità, sedentarietà e in generale di alimentazione scorretta alle fasce di popolazione più disagiate.

Questo perché i cibi più calorici sono anche quelli spesso più a basso prezzo e appetibili, sia per la loro attrattività che per la disponibilità immediata. Alimenti come frutta, pesce e carne di qualità sono invece percepiti come più cari e più difficili da preparare per essere gustosi. Ma non è esattamente così. Per risparmiare sulla spesa e mangiare comunque bene ci sono degli accorgimenti che si possono mettere in pratica, per esempio scegliere frutta e verdura di stagione, prediligere uova e legumi, organizzarsi in anticipo possono essere delle soluzioni. Qui vi spieghiamo meglio come fare.

La giusta quantità di proteine

Ci sono alimenti che possono rivelarsi particolarmente utili per mantenere un’alimentazione varia e bilanciata. Perché si prestano a diverse preparazioni o perché facili e veloci da cucinare, ma anche per il loro sapore inconfondibile. Il salmone è uno di questi ed è anche uno dei cibi che più si presta per una dieta, grazie alle sue proprietà.

Questo pesce è una delle migliori fonti di omega 3, acidi grassi polinsaturi definiti “essenziali” poiché l’organismo non è in grado di sintetizzarli e devono pertanto essere introdotti con la dieta.

Le sue proteine sono di alto valore biologico. Contiene gli aminoacidi ramificati (valina, leucina, isoleucina) e la treonina, essenziali per le persone che praticano attività sportiva. Inoltre ha un ottimo apporto di vitamine.

Un gruppo di scienziati giapponesi, poi, ha dimostrato che i grassi omega 3 che si trovano nel pesce (anche nel salmone) sarebbero in grado di trasformare le cellule di grasso ‘cattivo’ dell’organismo in altre sane che orientano l’organismo verso una modalità “perdi-peso”. E se ancora non foste convinte, qui trovate informazioni più approfondite e qualche ricetta facile e veloce.

Cime di rapa, l’alleato per la dieta e la salute

Si parla spesso dell’importanza delle verdure per condurre una dieta, sia perché sono gli alimenti che aiutano a saziarsi di più a fronte di un bassissimo apporto calorico, sia perché contengono sostanze nutritive fondamentali per l’organismo.

Tra queste le cime di rapa rappresentano un preziosissimo alleato per un’alimentazione sana. Le loro foglie più tenere infatti si rivelano perfette per depurare, drenare e proteggere dall’invecchiamento e dai tumori, oltretutto con pochissime calorie (100 grammi di cime di rapa contengono solo 29 calorie), rendendole perfette anche nei regimi dimagranti.

Questo poi è il periodo perfetto per comprarle, perché la loro stagione va da novembre a febbraio.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Dieta, le migliori della settimana dal 15 al 21 novembre