Lavarsi i denti alla perfezione ( in 5 semplici passaggi)

Lavarsi i denti e avere la Coscienza a posto? Si può! Ecco 5 semplici regole per ottenere ottimi risultati e rendere il Dentista e l’Igienista Dentale orgogliosi di voi

Tatiana G. Rizzati

Tatiana G. Rizzati Igienista dentale e blogger

Ottobre mese della prevenzione e quale miglior modo di prevenire le patologie orali se non lavandosi i denti con precisione ed attenzione. Per patologie orali si intendono tutte le manifestazioni avverse del cavo orale che comprendono carie dentale (la malattia infettiva più diffusa al mondo), malattia parodontale, infiammazioni gengivali e laddove ci fossero degli impianti dentali, le perimplantiti. Lo spazzolamento dentale è un procedura importante a cui spesso ci si dedica solo a fine giornata, stanchi ed eseguendo movimenti automatici magari sovrappensiero. Sarebbe invece davvero importante lavarli almeno due volte al giorno, possibilmente tre e dedicare a questo momento qualche sforzo in più. Ecco come fare:

  1. Dopo mangiato non corriamo al lavarci i denti ma aspettiamo 30 minuti
    In questo modo lasciamo che la naturale azione di risciacquo e bilanciamento del PH della saliva, faccia il suo lavoro al meglio, soprattutto se abbiamo mangiato o bevuto alimenti e bevande acide.
  2. Come prima cosa passiamo filo o scovolino
    Così siamo sicuri di averlo fatto e se con questi presidi abbiamo messo in circolo dei residui, la successiva azione lavante e schiumosa li porterà via.
  3. Utilizziamo uno spazzolino elettrico roto-oscillante o sonico
    Le Linee Guida del Ministero della Salute raccomandano fortemente questi spazzolini, sono più efficaci e non fanno danni!
  4. Quando ci spazzoliamo partiamo dalle pareti interne dei denti
    Altrimenti non le spazzoliamo mai! ( Non dite di no che non ci credo!)
  5. Come ultimo step puliamo la lingua così da rimuovere anche quella patina biancastra che non è altro che un accumulo di batteri e residui alimentari
    Possiamo usare uno spazzolino morbido dedicato solo a questa procedura oppure un nettalingua di facile reperibilità in farmacia o nel supermercati più forniti.

Viste così vi sembreranno impossibili, ma se prendete il ritmo e le fate diventare delle abitudini, quando non le farete ne sentirete la mancanza, parola di Igienista Dentale!

Tatiana G. Rizzati Igienista dentale e blogger Laureata in Igiene Dentale esercita la sua professione a Bologna. Già Tutor Universitario e Cultrice della materia in Microbiologia Clinica, oggi si impegna nella divulgazione di concetti importanti per il benessere di tutto l’organismo: la prevenzione e la cura della salute orale. Il suo blog https://www.mysmileroutine.com/

Lavarsi i denti alla perfezione ( in 5 semplici passaggi)