Tendenze trucco labbra autunno inverno 2022 2023 a cui ispirarsi

Come truccheremo le labbra per la stagione fredda? Ecco tutte le tendenze makeup labbra autunno inverno 2022 2023

Foto di Camilla Cantini

Camilla Cantini

Makeup artist, beauty editor, content creator

Makeup Artist, Beauty Editor e Content Creator, Camilla ha una visione del mondo beauty a 360°: da insider e da appassionata, da addetta ai lavori e da consumatrice.

Quella delle tendenze trucco labbra autunno inverno 2022/2023 sarà una stagione fatta di grandi ritorni, sia per quanto riguarda texture e finish che per quanto riguarda le tonalità. Una cosa è certa: i trend makeup autunno inverno 2022/2023 vogliono le labbra protagoniste e, soprattutto, truccate, dimenticandoci di quando l’unico trucco labbra possibile era un po’ di balsamo labbra per non farle seccare sotto la mascherina.

I colori per il trucco labbra autunno/inverno: bordeaux, rossi e vinaccia

Come ogni autunno e inverno, non appena le temperature si abbassano leggermente, mettiamo via arancioni, fucsia e toni rosati per colorare le labbra di toni più scuri e intensi. Tra le tendenze trucco labbra autunno inverno 2022/2023 non possono certo mancare i bordeaux, vinaccia, i colori dei frutti di bosco e i rossi. Declinati in ogni sfumatura, sono perfetti per ogni incarnato, basta saper scegliere la tonalità che meglio si sposa per il nostro incarnato.

Non esiste una sola temperatura di rosso, di bordeaux o di viola e il segreto è scegliere la giusta nuance in base al proprio sottotono. Per chi ha un sottotono freddo, ad esempio, l’ideale è scegliere un rossetto rosso freddo o prugna freddo mentre chi ha un sottotono caldo prediligerà sfumature di rosso più caldo e dei bordeaux con una buona dose di marrone all’interno. Certo, seguendo l’armocromia, i colori scuri non donano proprio a tutti, c’è chi non regge un contrasto molto alto e chi sta meglio con nuances più chiare e delicate.

donna con rossetto scuro e occhiali grandi a farfalla dorati

Se non ti vedi con un rossetto troppo scuro e definito ma vuoi comunque sfruttare questi colori, l’ideale è scegliere delle tinte labbra che colorino leggermente la mucosa di tonalità berry, rosse o violacee. In questo modo avrai sulle labbra il punto di colore desiderato, ma con un’intensità molto minore e, di conseguenza, labbra meno scure. In alternativa puoi anche usare un rossetto scuro o rosso e picchiettarlo con il polpastrello per diffondere il colore, in modo da ottenere giusto una sfumatura ma non un effetto grafico.

Per quanto riguarda i finish, le tendenze makeup labbra autunno inverno 2022 2023 non impongono limiti. Il rossetto matte e i rossetti liquidi sono sempre i più scelti per queste tipologie di colore perché durano più a lungo e hanno meno bisogno di ritocchi, quindi sono più facili da gestire anche fuori casa. I rossetti scuri cremosi hanno un finish leggermente satinato, lucido ma non troppo, che sicuramente smussa un po’ l’effetto spigoloso che spesso i rossetti molto scuri danno al volto.

Da non sottovalutare anche i gloss scuri, dall’effetto vinilico e dal colore pieno, che regalano alle labbra un effetto intenso ma al tempo stesso brillante, juicy. Unica nota, nel caso di rossetti cremosi o di gloss scuri: meglio contornare prima le labbra con una matita dello stesso colore. In questo modo sarà più difficile che il rossetto o il gloss possano spostarsi dal contorno delle labbra, evitando così spiacevoli incidenti di macchie sul viso o baffi di rossetto bordeaux.

Oltre ai classici bordeaux, rossi e vinaccia, però, le tendenze trucco labbra autunno inverno 2022 2023 vedono il grande ritorno di un rossetto d’ispirazione 80’s, dal tocco grunge: il rossetto nero. Che sia un gloss nero, o un rossetto nero opaco, prova ad abbinarlo ai tuoi look anche solo con del semplice mascara e una pelle effetto wet. Se non vuoi comprare un prodotto apposito puoi sempre usare un matita nera per gli occhi anche sulle labbra e scegliere se lasciarle opache o se applicare sopra del gloss, per un effetto latex assicurato.

Non solo nero, ma anche blu: il blu è infatti il colore più in trend tra le tendenze trucco occhi autunno inverno 2022 2023. Non solo sugli occhi e le unghie, ma anche sulle labbra. Puoi scegliere un rossetto liquido blu metallizzato o, anche in questo caso, provare l’effetto utilizzando una matita occhi, scegliendo tra un blu più intenso e scuro, tendente al nero, un blu petrolio o un blu più acceso. 

donna pelle molto scura con orecchini grandi cerchi dorati trucco con eyeliner arancione e giallo e labbra con gloss scuro

Il grande ritorno del lucidalabbra, ormai chiamato gloss

Non c’è una data precisa in cui collorare un uso massiccio del gloss, ma sicuramente gli anni 2000 ne hanno fatto un loro marchio di fabbrica. All’epoca lo chiamavamo lucidalabbra, non ne esistevano di molti colori se non trasparenti, leggermente perlati o con qualche glitter rosato. Ma soprattutto i lucidalabbra per eccellenza erano i Bon Bon Malizia, con la confezione in vetro e la pallina in cima che ruotava, grazie alla quale applicavi il gloss mentre veniva sprigionato un profumo dolcissimo e fruttato.

Da lì in poi il gloss ha sempre fatto capolino tra le tendenze makeup labbra, anche se spesso surclassato da rossetti opachi e rossetti liquidi dall’effetto velluto. Lo stop forzato causa mascherine, poi, ha visto il declino del lucidalabbra, impossibile da usare perché tende ad attaccarsi a tutto, anche ai capelli, anche se le nuove formule sono sicuramente molto meno appiccicose di quelle degli anni 2000. 

Oggi però, complice la ritrovata libertà della nostra bocca che non è più costantemente coperta, anche il gloss ha fatto il suo trionfale ritorno tra le tendenze labbra autunno inverno 2022 2023. L’effetto vinilico dato da gloss colorati e super intensi, l’effetto jelly di gloss specchiati con micro glitter riflettenti che danno alle labbra un effetto rimpolpato e bagnato torna alla ribalta, deciso a restare. Tra le tendenze makeup autunno inverno 2022/2023 il gloss trasparente, olografico o con qualche glitter è protagonista indiscusso di look minimal per quanto riguarda il trucco occhi, abbinato a del semplice mascara o al massimo un tocco di gloss o di ombretto effetto bagnato anche sugli occhi e ad una pelle super luminosa, per creare un effetto etereo.

Per chi invece segue il filone grunge, meglio scegliere lucidalabbra viola, bordeaux, vinaccia, rossi intensi, neri, viola o blu, per ricordare look disperazione Goth o New Wave. Niente fucsia, rosa e toni naturali quindi, il gloss o è trasparente o è scuro e intenso. Puoi comprare un gloss scuro o ricrearlo a casa, applicando una matita occhi sulle labbra (ma attenzione agli ingredienti e che non faccia allergia) o stendendo un rossetto scuro opaco e poi applicando un gloss trasparente sopra. In questo caso attenzione ad usare un applicatole monouso, in modo da non macchiare il gloss trasparente con il rossetto scuro.

Terracotta, mattone e toni caldi d’ispirazione anni 2000

Tra gli anni ’90 e ‘2000 il trend trucco labbra principale era uno, ovvero le labbra da Top Model, con il contorno realizzato con una matita più scura, sui toni del marrone e l’interno più chiaro. Ecco che i toni mattone, marrone, terracotta e caldi tornano in auge tra le tendenze trucco labbra autunno inverno 2022/2023, declinati in sfumature cioccolata, caramello, più tendenti al beige o al rosso, ma sempre come componente principale una punta di marrone, possibilmente caldo.

L’idea è quella di ingrandire leggermente le labbra bordandole appunto con una matita marrone di qualche tono più scuro del proprio colore di pelle, per creare un netto contrasto. Si sfuma poi verso il centro, ma non troppo, applicando poi un gloss o un rossetto nude sui toni del marrone che sia però più chiaro della matita, per mantenere l’effetto “labbra anni 2000” in stile Anastacia.

Se questo effetto non fa per te, però, puoi optare anche per le stesse tonalità calde, come terracotta o mattone, da usare su tutte le labbra. In questo caso prediligi finish cremosi o opachi, più in linea con quegli anni rispetto ai gloss sul marrone molto pigmentati. Se invece hai un sottotono freddo e non ti vedi proprio con questo trend, puoi ovviamente farlo tuo scegliendo una matita per i bordi più calda e un rossetto più rosato al centro o utilizzare anche una matita dal tono più freddo e meno marrone.